Sono tre i fasanesi licenziati dalla Gial Plast e reintegrati nel posto di lavoro

Il sindacato Cobas: “Chiediamo l’immediato ritorno a lavoro di tutti i lavoratori licenziati illegittimamente”  FASANO –  Un altro fasanese dipendente della Gial Plast è stato reintegrato nel posto di lavoro dopo essere stato licenziato dalla azienda a seguito della interdittiva antimafia del marzo 2019. A comunicarlo è il sindacato Cobas di Brindisi che in una […]

Continua a leggere...

Fasanese reintegrato nel posto di lavoro alla Gial Plast, dopo il licenziamento a seguito della interdittiva antimafia

Il giudice del lavoro del Tribunale di Brindisi ha accolto il ricorso presentato dai legali del fasanese FASANO – Un dipendente della GialPlast, la ditta che attualmente gestisce il servizio di igiene urbana a Fasano, è stato reintegrato nel posto di lavoro dopo che la società, a seguito dell’interdittiva prefettizia del marzo dello scorso anno, […]

Continua a leggere...