“Armistizio, io c’ero!”, presentato il nuovo libro di Paola Guarini

La presentazione è avvenuta ieri in diretta social a causa dell’emergenza Covid-19 FASANO – Può l’armistizio italiano del 1943 dirci qualcosa che non è stato ancora raccontato? Sembra proprio di sì. È stato questo lo spunto che ha portato Paola Guarini, giornalista e già capoufficio stampa del Comune di Fasano, a scrivere il libro “Armistizio, […]

Continua a leggere...

Incrementato il direttivo del Circolo della Stampa “Secondo Adamo Nardelli”

Tra i nuovi ingressi anche il direttore della nostra testata, Giannicola D’Amico FASANO – Due new entry per il consiglio direttivo del Circolo della Stampa “Secondo Adamo Nardelli” di Fasano, associazione che riunisce gli operatori dell’informazione. Si tratta di Giannicola D’Amico e Donato Mancini, due giornalisti che si aggiungono a Mimmo Mongelli, Paola Guarini, Gino […]

Continua a leggere...

“Le verità negate”, la Prima Guerra Mondiale tra analisi storica e racconti di trincea

Il libro scritto da Mario Gianfrate con l’introduzione di Nicola Colonna è stato presentato nella sede della locale Società di Storia Patria per la Puglia  FASANO – È stato presentato ieri (20 gennaio) presso la sede della sezione di Fasano della Società di Storia Patria per la Puglia il libro “Le verità negate” (Les Flaneurs […]

Continua a leggere...

Informazione e social, la nuova era del giornalismo

Ieri un incontro sul tema organizzato dal Circolo della Stampa, occasione per celebrare i 50 anni di iscrizione all’Albo di Franco Lisi FASANO – I social network e la capillare diffusione delle testate online stanno radicalmente cambiando il mondo del giornalismo. L’incontro di ieri sera, mercoledì 20 novembre, tenutosi nella Sala consiliare del Comune di […]

Continua a leggere...

Circolo della Stampa, si è dimessa Paola Guarini

Passa il testimone a Franco Lisi FASANO – Paola Guarini, nominata presidente del circolo della stampa “Secondo Adamo Nardelli” (che raccoglie i giornalisti fasanesi) il 31 gennaio dello scorso anno, ha rassegnato oggi le dimissioni da presidente, motivando la sua personale scelta con «i miei sopravvenuti problemi di salute che, allo stato, non mi consentono […]

Continua a leggere...