Fasanese arrestato per spaccio di droga, denunciata la fidanzata

Cronaca Secondo Piano

Operazione della Polizia del Commissariato di Ostuni

OSTUNI – Una coppia di fasanesi è finita nei guai ad Ostuni. I due fidanzati sono stati fermati dalla Polizia del Commissariato di Pubblica sicurezza di Ostuni nella serata di sabato scorso mentre stavano percorrendo la strada provinciale che collega Fasano a Ostuni. Dalla perquisizione dell’auto è saltato fuori, nascosto sotto il sedile anteriore, un panetto di hashish del peso di 100 grammi.

L’auto era rimasta apparentemente in panne a causa delle avverse condizioni meteorologiche. Questo ha fatto insospettire gli agenti del Commissariato della Città bianca che hanno proceduto al controllo. Alla vista dei poliziotti la coppia ha subito manifestato segni di nervosismo. Dalla perquisizione dell’auto è stato rinvenuto il panetto di hashish. Gli agenti si sono poi recati a casa della donna dove hanno rivenuto un secondo panetto di hascisc, del peso di 68 grammi, oltre a un grammo di cocaina e materiale per il confezionamento delle dosi. 

Per il conducente dell’auto – il 49enne fasanese Pasquale Saponaro, già noto alle forze dell’ordine – sono così scattate le manette. Su disposizione del sostituto procuratore di turno, il 49enne, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

La sua compagna – C.C., 47 anni di Fasano – è stata invece denunciata a piede libero in quanto incensurata.

A entrambi viene contestato il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *