Coronavirus e agricoltura, Fasano in onda a “La Vita in Diretta” su Rai1

Attualità Prima Pagina

Floriana Fanizza racconta le difficoltà del settore a causa del blocco Covid-19

FASANO – “Campi pugliesi, difficoltà e speranze” è il servizio che La Vita in Diretta, trasmissione di punta dei pomeriggi di Rai Uno, ha dedicato alla nostra regione, approdando anche a Fasano. La conduttrice Lorella Cuccarini, in collegamento con la giornalista Lucia Loffredo, ha intervistato la fasanese Floriana Fanizza, proprietaria di un’azienda agricola di 150 ettari.

La nostra concittadina ha raccontato la difficile situazione in cui versano i terreni a causa della mancanza di manodopera. Il blocco derivante dalle restrizioni imposte con la diffusione del Coronavirus, ha reso inattivi numerosi operai: “Avevamo 20 dipendenti, oggi sono meno della metà. Ben 10 famiglie sono a casa senza lavoro” ha affermato la signora Floriana.

Campi di olivi, cereali, sedano, prezzemolo, ortaggi, cime di rapa, sono oggi abbandonati e il raccolto è andato perso.  

“Occorrono centinaia di migliaia di euro per mantenere l’azienda – ha continuato Floriana – ora, con lentezza, stiamo cominciando a impiantare la parte orticola estiva. La campagna non si ferma: ci toccherà affrontare i costi di potatura e aratura”.

Una questione che riguarda purtroppo tutto il territorio nazionale, come dimostrato anche dalle interviste successive a quella rivolta alla fasanese, in cui è stato presentato il cosiddetto “Piano Marshall dell’agricoltura post-Covid”.  Le imprese agricole hanno bisogno di liquidità e, si spera, verrà fatto riferimento ai fondi non spesi messi a disposizione dall’Unione Europea per difendere il Made in Italy.

La determinazione di Floriana e la sua forza, la aiuteranno certamente a non mollare nonostante l’oscurità del periodo.

Tagged

Lascia un commento