Locus Festival, piazza Ciaia vibra al ritmo delle mordaci barre di Willie Peyote

Il Locus Festival fa nuovamente tappa a Fasano dove, dopo l’apertura con Whitemary, si canta l’equilibrio tra locura e impegno sociale Fasano – Per scrivere di alcuni cantanti basta, effettivamente, l’epiteto di cantante o, al più, quello di cantautore. Sono immediatamente riconoscibili. Poi capita di trovarsi di fronte, a reggere un’ora e mezzo di concerto […]

Continua a leggere...