Prosegue il progetto “Tugeplal” di tutela del riccio di mare organizzato dall’Università di Bari 

Un ciclo di incontri di sensibilizzazione che si terranno anche a Fasano FASANO – Un progetto di ricerca per valutare lo stato di salute e tutelare la biodiversità degli ecosistemi marini proponendo un insieme di buone pratiche di pesca sostenibile da adottare e replicare in altri territori nazionali. TUGEPLAL, è l’acronimo del progetto finanziato dal Programma PO […]

Continua a leggere...

Terminati i primi due corsi di formazione finanziati dal GAL Valle d’Itria

80 mila euro dedicati alla capacity building degli operatori della Valle d’Itria FASANO – Finanziati nell’ambito del Bando “Formazione su specifiche tematiche sviluppate nella strategia”, si sono conclusi nei giorni scorsi i primi due percorsi formativi realizzati da Sistema Impresa di Martina Franca e dalla Associazione Dante Alighieri di Fasano entrambi dedicati al tema della […]

Continua a leggere...

Gal Valle d’Itria, domani a Cisternino si parla di architetture rurali

Al via gli aiuti della Regione Puglia per il recupero e la valorizzazione di edifici storici rurali CISTERNINO – Si terrà domani, 28 aprile presso la Sala consiliare del comune di Cisternino, l’incontro, organizzato dal GAL Valle d’Itria a quattro mani con il Comune riguardante le architetture rurali. Trulli, frantoi, masserie ma anche chiese rurali […]

Continua a leggere...

Svolto a Fasano incontro tra Gal e Ordine dei Commercialisti

Per la presentazione del bando dedicato alle start up FASANO – Organizzato dal Gal Valle d’Itria in collaborazione con l’Ordine dei dottori Commercialisti della Provincia di Brindisi, si è svolto l’altro ieri a Fasano presso la sala di rappresentanza del Comune, l’incontro di presentazione del bando dedicato alla creazione di Start up e allo sviluppo […]

Continua a leggere...

Xylella, al MuLab di Pezze di Greco un incontro di sensibilizzazione

Appuntamento domani a cura del Gal Valle d’Itria FASANO – Di Xylella Fastidiosa non si parla mai abbastanza ed è sempre più chiaro che l’attività di sensibilizzazione è la via madre per cercare di salvare il patrimonio olivicolo di storia e cultura della nostra terra. Con questo obiettivo il GAL Valle d’Itria ed il Comune di Fasano […]

Continua a leggere...

Gal Valle d’Itria, in arrivo 480 mila euro per dare sviluppo alle aziende locali

Appuntamento venerdì 18 in sala di rappresentanza per la presentazione del bando FASANO – Oltre 480 mila euro per sostenere il tessuto imprenditoriale della Valle d’Itria. Parte da Fasano il ciclo di incontri del Gal per presentare il bando dedicato alla creazione di start up e allo sviluppo delle aziende locali. L’appuntamento è venerdì 18 marzo, alle […]

Continua a leggere...

Il Distretto del Cibo Sud Est Barese estende il proprio riferimento alla Valle D’Itria

Il GAL a supporto della crescita delle aziende locali BARI – È ufficiale l’estensione del territorio di riferimento del Distretto del Sud Est barese: la Giunta Regionale della Regione Puglia, nella seduta del 22/12/2021 con atto n. 2200 ha definitivamente approvato l’ampliamento, ai sensi dell’art. 8 comma 9 della L.R. 23/2007 ed il Consiglio d’Amministrazione […]

Continua a leggere...

GAL Valle d’Itria, il cibo diventa occasione di condivisione e crescita per il territorio

La presentazione del bando per le filiere agroalimentari si è tenuta lunedì FASANO – Si è tenuto lunedì 7 giugno, in diretta Facebook, l’ultimo dei webinar del GAL Valle d’Itria. È stata un’occasione per presentare un bando dedicato allo sviluppo delle filiere agroalimentari in Valle d’Itria ma soprattutto un momento di confronto e condivisione con […]

Continua a leggere...

GAL Valle d’Itria, al via il bando per lo sviluppo delle filiere agroalimentari

La presentazione lunedì in diretta Facebook FASANO – Settore chiave per l’economia della Valle d’Itria e valore aggiunto per l’offerta turistica, il comparto agroalimentare è il protagonista del nuovo bando del GAL Valle d’Itria, che prevede il finanziamento di 300 mila euro per sostenere la creazione di punti di vendita che vedano l’integrazione di almeno […]

Continua a leggere...