Serie A1, la Junior Fasano incrocia il cammino della Ego Siena dei tanti ex

Pallamano

Nella sesta di ritorno i ragazzi di coach Ancona ospitano i toscani che puntano allo scudetto

FASANO – Ritorna il campionato con la Junior Fasano che tra le mura amiche ospiterà la Ego Siena dei tanti ex di turno, su tutti Vito Fovio, ma senza dimenticare Guido Riccobelli, Demis Radovcic ed Umberto Bronzo. Nuovamente in campo dopo la parentesi della Final8 di Coppa Italia che ha visto la Junior Fasano uscire di scena già nella sfida dei Quarti, battuta dal Pressano (25-23), nel raggruppamento tenuto al Palestra di Siena nello scorso week-end.

Saranno solo tre le gare giocate nella giornata

Il campionato presenta la sesta di ritorno, in una giornata fortemente condizionata dall’emergenza Coronavirus che vedrà la disputa di solo tre gare, mentre per le altre quattro è arrivato il rinvio in osservanza delle disposizioni in materia diramate dal governo nazionale.

La Ego Siena di coach Lisica cerca di ritornare in vetta

La Ego Siena è alla ricerca di punti preziosi per recuperare il gap dalla prima della classe Conversano, distante solo quattro lunghezze, dopo un avvio di stagione scoppiettante che aveva prefigurato una vittoria a mani basse dei toscani. Così non è perché la sfida in vetta si è infiammata. Nella gara d’andata emerse una vittoria per la Ego Siena (37-30), nonostante un buon avvio di match dei biancazzurri di coach Francesco Ancona.

I toscani di coach Boris Lisica sono reduci dalla sconfitta in finale di Final8 di Coppa contro il Bolzano (29-32), al termine di una gara ricca di contenuti tecnici ed agonistici.

La Junior in campo dopo il verdetto della sfida con il Cassano

Una Junior Fasano alla ricerca della vittoria, dopo le tre sconfitte di fila incassate, ma nelle ultime ore è arrivato il provvedimento del giudice sportivo che non ha omologato la sfida interna contro il Cassano Magnago (25-22) dello scorso 9 febbraio per un errore tecnico dell’arbitro. Gara da ripetere in data da fissare, dando ai biancazzurri la possibilità di cancellare la sconfitta patita in occasione della quarta di ritorno.

Fischio d’inizio fissato alle ore 19 alla palestra “Zizzi” con la direzione di gara affidata alla coppia arbitrale composta da Angelo Castagnino e Sebastiano Manuele.

Tagged

Lascia un commento