Prima Categoria, non basta l’impegno all’Atletico Pezze per superare la capolista

Calcio Secondo Piano

Nella prima di ritorno i biancocelesti hanno mollato solo nel finale contro il Grottaglie

PEZZE DI GRECO – Una cornice di pubblico di altre categorie ha fatto da scenario alla sfida interna dell’Atletico Pezze contro la capolista indiscussa Grottaglie (1-3). Nella prima di ritorno arriva la prima della classe al “Sergio Ancona” e sugli spalti del Comunale il pubblico si fa sentire, complice anche una nutrita presenza di supporter al seguito. L’Atletico Pezze esce battuto, ma con gli onori delle armi, dopo una prova intensa che ha mostrato la forza di una squadra lanciata verso la salvezza.

“Per qualcuno sarò retorico, ripetitivo, ma sono orgoglioso dei miei ragazzi. Giocavamo contro la capolista, una squadra che sta viaggiando a ritmi eccellenti, con una rosa di giocatori che vantano presenze in campionati ben superiori. Se poi metti che dopo neanche mezz’ora siamo rimasti in inferiorità numerica ed abbiamo addirittura pareggiato, non c’è che congratularsi con questi ragazzi, per l’impegno e il sacrificio messo in campo. Una cornice di pubblico pazzesca, grazie a tutti i nostri sostenitori, tutti insieme ci salveremo”.

Vito Cardone, Atletico Pezze

In cronaca partono a spron battuto gli ospiti che al 14’ con Danese passano in vantaggio, sfruttando un beffardo tiro da fuori area che manda in crisi il portiere di casa. Si mette decisamente in salita la gara dei locali che al 35’ incassano l’espulsione di Pantaleo, nella circostanza anche il tecnico rimedia un provvedimento disciplinare. Prima dell’intervallo arriva la parata di Lacirignola su Sowe che manda tutti negli spogliatoi con il vantaggio di misura degli ospiti.

Nella ripresa la musica non cambia: il Grottaglie tiene il pallino del gioco, ma il Pezze continua a difendersi ottimamente. Al 3’ deve volare Lacirignola per neutralizzare un colpo di testa di Sowe, su cross di Cellamare. Calcio di rigore per gli ospiti al 18’ per fallo su Spagnulo; dal dischetto si presenta Cellamare che fa ipotizzare dal portiere di casa che respinge. Prova a reagire il Pezze che al 22’ con Pertosa cerca la conclusione da fuori che trova attendo il portiere Turco. Il pareggio si concretizza al 29’ sugli sviluppi di un calcio di punizione di Pertosa, complice la sfonda di Schiavone, con Sforza che sotto misura insacca la rete tarantina. Risposta rabbiosa della capolista che 34’ ritorna in vantaggio con un tiro a giro di Vitale, servito da Mignogna, che finisce alle spalle di Lacirignola. Nel finale è solo Pezze, ma da una punizione a favore nasce un contropiede che porta Spagnulo a concretizzare per il definitivo 3-1.

Nel prossimo turno sfida esterna per l’Atletico Pezze, di scena sul campo del Latiano.

Il tabellino della gara

Atletico Pezze 2011-Grottaglie: 1-3 (0-1)
Reti: 14’ p.t. Danese (G), 29’ s.t. Sforza (P), 34’ s.t. Vitale (G), 43’ s.t. Spagnulo (G).
Atletico Pezze 2011: Lacirignola,  Cascione, Caramia, Palmisano V, Sforza, Trisciuzzi (Rosati (Palmisano P), Cardone, Pertosa, Donnaloia (Spalluto), Pantaleo, Schiavone. All. Cardone V.
Grottaglie: Turco, Montervino, Pisano (Spagnulo), Cellamare, Danese, Tie, D’amicis, Vitale, Sowe, Napolitano (Mignogna), Caporusso (Kandji). All. Carrozzo.
Arbitro: Morelli di Barletta.
Note: Espulsi al 27’ p.t. Pantaleo (P) e Caramia Francesco dalla panchina.

La classifica di Prima Categoria Girone B

Grottaglie calcio (15) 41; Fc Santeramo (15) 35; Latiano (15) e Rf Carovigno 1949 (15) 27; Ragazzi sprint Crispiano (15) 25; Real Sannicandro (15) 23; Ideale Bari (15) e Noci Azzurri 2006 (15) 21; San Vito (14) 16; Giovani Cryos (15) 14; Noicattaro (14) 13; Castellana 1928 (14) 12; Atletico Pezze 2011 (15) 11; Real Mottola calcio 2019 (15) 10; Arcobaleno Triggiano (15) 9.

Tagged