Ferimento del fasanese a colpi di pistola: proseguono le indagini

Cronaca Nera Prima Pagina

I Carabinieri non escludono alcuna pista

FASANO – Proseguono a ritmo serrato le indagini avviate dai Carabinieri di Fasano a seguito del ferimento, a colpi di arma da fuoco, del fasanese di 40 anni, F.S. (queste le sue iniziali).

Il 40enne è stato attinto al braccio destro da un colpo di pistola, mentre, secondo quanto dichiarato dallo stesso, si trovava alla periferia della città.

Il ferimento è avvenuto la sera del 14 marzo scorso. Dopo essere rimasto ferito, il giovane fasanese, intorno alle 22.30, si è recato presso il Punto di Primo Intervento dell’Ospedale “Umberto I” di Fasano, per essere soccorso.

Dopo le prime manovre di stabilizzazione, è stato trasportato con una ambulanza del 118 presso l’Ospedale “Perrino” di Brindisi in codice giallo, per essere sottoposto ad intervento chirurgico.

Sulla vicenda proseguono le attività d’indagine svolte dai Carabinieri della Compagnia di Fasano.

Gli inquirenti stanno visualizzando le immagini riprese dalle telecamere presenti nella presunta zona del ferimento e ascoltando le persone informate sui fatti, al fine di ricostruire l’esatta dinamica degli eventi che a tutt’oggi presenta qualche lato oscuro. Le indagini vengono espletate a 360° e nessuna pista viene trascurata, al fine di fare luce sulla vicenda.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *