Serie D, La Puglimpianti saluta il vecchio anno in coda

Secondo Piano Sport

FASANO – Aspettando un nuovo anno più prolifico sul piano del gioco e dei risultati, la Puglimpianti Fasano chiude prima delle festività con un botto, superando in casa (domenica 16) la Sveva pallacanestro Lucera e centrando la seconda vittoria stagionale. Un bottino decisamente magro per la prima parte del campionato, ma resta la voglia dei biancazzurri di risalire la china di una classifica al momento deficitaria.

Certo le difficoltà si conoscevano già ad inizio stagione, ma resta la volontà della stessa società di disputare un girone di ritorno diverso a partire dal prossimo impegno, quello del 6 gennaio, sul campo della quotata Juve Trani.

Una vittoria che permette di agganciare la Federiciana Altamura, ma resta pur sempre l’ultima posizione nel girone A. Per coach Vito Console arriva un’affermazione che fa più morale che classifica e permette di cancellare la striscia negativa di sconfitte che iniziava a pesare sempre di più sulla testa degli atleti fasanesi.

Senza dubbio una vittoria anche di opportunismo dato che è arrivata nel giorno in cui gli ospiti hanno dovuto pagare dazio sul piano di un roster ridotto dall’assenze di peso dei giocatori più rappresentativi.

Nel prossimo anno, alla ripresa del campionato, qualche atleta potrebbe lasciare la maglia per impegni lavorativi fuoriporta e questo dovrebbe spingere la società ad intervenire per le necessarie sostituzioni, ma anche per rimpinguare una rosa già ridotta ai minimi termini.

Lascia un commento