Serie A Beretta, la Junior Fasano si ferma a Fondi nel recupero

Pallamano Prima Pagina

Una brutta prestazione penalizza i biancazzurri nella sfida valevole per la 14esima giornata

FONDI – Si complica il cammino della Junior Fasano sulla strada che porta alla Final8 di Coppa Italia. Nel recupero di questa sera i biancazzurri hanno ceduto la posta alla Banca popolare di Fondi (25-22), al termine di una gara non giocata ai soliti ritmi di Flavio Messina e compagni. Scivola, quindi, la Junior Fasano nel recupero della 14esima giornata sul campo di una compagine laziale impelagata nella lotta salvezza. Si ferma a cinque la lunga striscia di vittorie consecutive ed inizia il nuovo anno con il piede sbagliato.

Non basta il solito Jarlstam per fare bene

Ci pensa Ivan Vulic a trascinare i laziali, con un personale di 7 marcature, alla terza vittoria stagionale, mentre Albin Jarlstam non basta ai biancoazzurri per incamerare i due punti, nonostante il suo bottino di 8 reti. Prima frazione sostanzialmente equilibrata, tanto che si va al riposo in parità, ma nella ripresa un paio di passaggi a vuoto degli ospiti agevolano i padroni di casa che al 12’ mettono una seria ipoteca sulla vittoria con un pesante +6 (19-13). La Junior Fasano accusa il colpo e non riesce a ricucire, fermandosi solo al -3 dall’aggancio, come rispecchia il risultato finale.

Coach Ancona, subito a lavoro per il prossimo recupero

“Senza dubbio una brutta gara – afferma coach Ancona – e la conferma non è solo il risultato. Credo che non siamo mai riusciti ad entrare a pieno in partita ed alla fine abbiamo rimediato una battuta d’arresto. Continuiamo a credere nel nostro obiettivo, ma per farlo occorre mettersi subito alle spalle quanto accaduto, ovviamente facendo tesoro degli errori commessi. Sabato abbiamo un’altra sfida delicata e non possiamo arrivare senza la giusta determinazione, occorre senza dubbio tutt’altro atteggiamento”.

Albin Jarlstam, terzino Junior Fasano

Sabato prossimo nuovo impegno, questa volta in casa contro il Pressano, per l’ultimo recupero prima del via al girone di ritorno. Una vittoria sarebbe determinante per sperare fino in fondo nella qualificazione alla fase finale della competizione di Coppa Italia.

Il tabellino della gara

Banca popolare Fondi-Acqua&Sapone Junior Fasano: 25-22 (10-10)
Banca popolare Fondi: Antogiovanni, Arena (4), Cascone (3), Cicolella, D’Benedetto (3), D’Ettore, Mangiocca, Miceli (2), Pennacchio (3), Pinto, Ponticella (1), Voulivach, Vulic (7), Zanghirati (1), Zizzo (1). All. De Santis.
Acqua&Sapone Junior Fasano: Angeloni, Angiolini (1), Beharevic, Tommaso De Angelis (1), Alessandro De Angelis, Fovio, Franceschetti (2), Jarlstam (8), Messina (2), Notarangelo (6), Pigantelli (1), Pugliese (1), Savino, Sibilio, Vinci. All. Ancona.
Arbitri: Castagnino e Manuele.

Classifica aggiornata con gli ultimi recuperi

Conversano 25 (14 partite); Raimond Sassari 21 (12); Ego Siena 20 (13); Bolzano 17 (12); Pressano 14 (11); Alperia Merano 13 (13), Cassano Magnago 13 (11) e Sparer Eppan 13 (14); Trieste 12 (14) e Acqua&Sapone Junior Fasano 12 (13); Brixen 10 (11); Santarelli Cingoli 7 (13); Banca Popolare Fondi 6 (12); Teamnetwork Albatro 3 (12); Salumificio Riva Molteno 2 (13).

Tagged