Corripuglia, Una festa dello sport per le vie della città della Selva

Atletica Prima Pagina

La vittoria è andata a Gaeta della Montedoro Noci che ha percorso i 10 chilometri in 30:47

FASANO – Una domenica da incorniciare tra le vie della città con la gara podistica “Trofeo Città di Fasano” che ha chiamato a raccolta ben 1064 concorrenti, provenienti da ogni angolo della regione per una prova che rientrava nel circuito del campionato regionale Corripuglia, settima prova, e valevole come sesta prova della kermesse “Sulle vie di Brento”.
Una competizione del genere non si era mai tenuta in città ed il merito è della Polisport ciclo club Fasano che vincendo lo scorso anno il campionato provinciale “Sulle vie del Brento” si era conquistato il diritto ad organizzare un evento di questa portata.
Tutto è filato liscio alla luce di una perfetta macchina organizzativa che ha stabilito la partenza e l’arrivo nella centralissima piazza Ciaia.

I più veloci Antonio Giuliano Gaeta e Daniela Tropiano
Il vincitore del Trofeo “Città di Fasano”

Sotto il traguardo il più veloce è stato Antonio Giuliano Gaeta della Montedoro Noci che ha chiuso il tracciato con il tempo di 30 minuti e 47 secondi. Sul podio assoluto è andato Giampiero Bianco della Running team D’Angela sport (31:52) ed Antonio Di Giulio della Atletica Pro Canosa (32:10). Per quanto riguarda le donne la più veloce è stata Daniela Tropiano dell’Atletica Monopoli (35:21), a ruota Ornella D’Onghia della Nadir On the road Putignano (37:51) e Luana Chiara Piscopo del Dream team Bari (38:53).

Il primo atleta del posto il pezzese Cardone

Il primo dei fasanesi è stato Antonio Cardone della Dorando Pietri di Pezze di Greco (32:54), giunto al sesto posto assoluto e primo della SM35.

Il primo dei fasanesi Antonio Cardone della Dorando Pietri

Il tracciato si è snodato sulla lunghezza di 10 chilometri interamente pianeggiante, percorrendo le strade principali della città con un tratto extraurbano che ha costeggiato alcune tra le più caratteristiche masserie fasanesi. Un tracciato che è stato presidiato dalle Forze dell’Ordine, dalle associazioni di volontariato della Protezione Civile e dai Giudici di gara Fidal. Lungo il tracciano sono stati previsti due punti intermedi di ristoro, oltre a quello finale dopo l’arrivo.

La soddisfazione del presidente Bagorda della Polisport
Lo staff della Polisport che è riuscito ad organizzare il Corripuglia a Fasano

“Grande soddisfazione – afferma il presidente della Polisport Oronzo Bargorda – aver portato in porto una competizione di questa portata. Il mio ringraziamento va a tutti coloro che hanno partecipato nella speranza di aver regalato loro, attraverso l’impegno di tutti coloro che si sono prodigati nell’ottima riuscita dell’iniziativa, una domenica di festa all’insegna dello sport. Una giornata di festa che giunge proprio nella domenica dedicata alla giornata nazionale dello sport”.

(fotoservizio Mario Rosato)


Tagged

Lascia un commento