Si è riunito il Consiglio comunale dei ragazzi

Politica Secondo Piano

La seduta è avvenuta ieri, venerdì 6 dicembre

FASANO – Si è riunito ieri mattina, venerdì 6 dicembre, il Consiglio Comunale dei ragazzi. Alla presenza di tutto il consiglio, della giunta dei ragazzi, del sindaco Lucia Bongiorno, dei docenti tutors e dell’assessore alla pubblica istruzione Cinzia Caroli, la seduta ha avuto anche tra il pubblico la 5C dell’I.C. Galilei di Pezze di Greco e la II O della scuola media Bianco.

Seguendo i punti all’ordine del giorno, i ragazzi hanno dibattuto a lungo e hanno votato e assunto alcuni provvedimenti ed impegni. Innanzitutto hanno deliberato all’unanimità di aderire al progetto Bibliomula volto alla promozione di attivita di lettura e scrittura in alcune zone rurali del Venezuela. Ai ragazzi sono stati donati dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione 28 copie del testo “Senza confini”, che essi approfondiranno per arrivare in gennaio ad incontrare una degli autori Gabriella Mozzati. Con i proventi di questo libro sarà sostenuto il progetto bibliomula. I consiglieri hanno inoltre deliberato di aderire, come consiglio comunale dei ragazzi, al progetto Legalitria (anche altri comuni aderenti al progetto, stanno procedendo con questo tipo di proposta ai rispettivi consigli comunali dei giovani).

Il consiglio comunale dei ragazzi di Fasano oltre a decidere di aderire attivamente a Legalitria, ha anche individuato l’argomento che sarà approfindito nelle rispettive classi. Il tema scelto per Fasano è il bullismo e il cyberbullismo. Ancora, i ragazzi hanno individuato il tema portante per la settimana dell’infanzia e dell’ adolescenza a loro dedicata che si terrà a maggio. Argomento cardine per la prossima edizione di O-maggio all’infanzia sarà quello del “rispetto” declinato con riferimento allo sport e all’intercultura. Infine i consiglieri hanno votato all’unanimità in merito alla proposta di recarsi a Bari in Regione per conoscere il Consiglio Regionale dei giovani di recente costituzione. Infine essi hanno deciso di organizzarsi per la creazione di un calendario del 2020 dedicato proprio al consiglio comunale dei ragazzi e alla loro esperienza.

«La soddisfazione e l’orgoglio che provo- afferma l’assessore Caroli – pensando a questo progetto di cittadinanza attiva che questa amministrazione ha avviato e sostenuto con forza, è massima. Sono molto fiera del percorso che questi ragazzi stanno facendo, essi hanno la possibilità di crescere attraverso il confronto, si assumono responsabilità, investono in termini di impegno, tempo e studio. Auguro loro di continuare lungo il percorso con la stessa serietà e genuinità che oggi li contraddistingue».

È possibile seguire i lavori del Consiglio Comunale dei ragazzi in streaming sul cabale youtube denominato “Città di Fasano”.

Tagged

Lascia un commento