In partenza a Fasano il progetto di cooperazione “Hermes”

Attualità Secondo Piano

Per rafforzare la sinergia tra istituzioni pubbliche e private per promuovere e potenziare l’identità socio-culturale territoriale comune greca e pugliese

FASANO – Quest’oggi, martedì 5 novembre, presso il Ciaia Lab – Nuovo Laboratorio Urbano di Fasano, si svolgerà l’incontro di lancio del progetto di cooperazione transfrontaliera “Hermes – Heritage Rehabilitation as Multiplier cultural Empowerment within Social contest”, finanziato per 2.624.107,23 euro dal Programma Interreg V-A Grecia–Italia 2014-2020, a valere sulla prima call.

Capofila del progetto è il Comune di Fasano. I partner italiani sono il Consorzio Teatro Pubblico Pugliese ed il Polo Museale, mentre partner greci sono l’Eforato delle Antichità Bizantine di Arta e l’Università di Ioannina. Inoltre, sarà coinvolto, in qualità di partner associato, il Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia.

Il progetto HERMES, finanziato sull’Asse 2 “Gestione Integrata dell’Ambiente”, intende rafforzare la sinergia tra istituzioni pubbliche e private per promuovere e potenziare l’identità socio-culturale territoriale comune greca e pugliese attraverso interventi integrati che includono opere infrastrutturali in siti archeologici / rupestri dismessi, interventi di accessibilità e progetti culturali innovativi pianificati e gestiti in modo sostenibile. L’intervento congiunto tra operatori culturali e autorità pubbliche è fondamentale per promuovere l’attrattività dei territori coinvolti, concentrandosi sulle identità locali e sulle antiche rotte condivise dai due Paesi.

Il progetto HERMES implica dunque la visione di elementi quali il teatro, la musica e le arti visive (cortometraggi, documentari video, ecc.) come strumenti interessanti e strategici per la valorizzazione delle tradizioni classiche e la restituzione delle stesse alle comunità locali ed europee. Particolare attenzione sarà riservata ai recenti sviluppi socioeconomici dei due Paesi.

L’obiettivo consiste, pertanto, nel costruire servizi transfrontalieri di promozione artistica e culturale all’interno di organizzazioni culturali già esistenti o creare una nuova associazione pubblico-privata.

Comune di Fasano – Gabinetto del Sindaco
Dott.ssa Daniela Tardonato – +39 080 4394190 mail: staffsindaco@comune.fasano.br.it

Regione Puglia – Joint Secretariat Communication Officer
Dott.ssa Carmela Sfregola +39 3493916007 c.sfregola@greece-italy.eu; press@greece-italy.eu  

www.greece-italy.eu

Il Programma Interreg V-A Grecia–Italia 2014-2020, con una dotazione finanziaria di euro 123.176.896, è un programma bilaterale di cooperazione transfrontaliera, co-finanziato dall’Unione Europea attraverso il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e dai due stati membri (Italia e Grecia) con una quota nazionale del 15%. Il Programma ha come obiettivo principale la definizione di una strategia di crescita transfrontaliera tra la Puglia e la Grecia, finalizzata allo sviluppo di un’economia dinamica basata su sistemi smart, sostenibili e inclusivi per migliorare la qualità della vita dei cittadini di queste regioni.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *