Sfregiata la memoria di Franco Zizzi: balordo appicca fuoco sotto la targa in piazza

Cronaca Prima Pagina

Il fatto è accaduto questa notte. I carabinieri di Fasano hanno già individuato e fermato l’autore

FASANO – Uno sfregio alla memoria di Franco Zizzi, nostro concittadino caduto nella strage di via Fani durante il rapimento di Aldo Moro, probabilmente per un atto di “puro divertimento” da parte di un fasanese.

Un ignoto balordo, a quanto pare già fermato dai Carabinieri di Fasano, ha dato alle fiamme la corona di alloro posta sotto la targa commemorativa presente in piazza Ciaia e inaugurata lo scorso 22 aprile 2018 in memoria del nostro concittadino Franco Zizzi bruciando, di conseguenza, anche parte della targa stessa. Il fatto è avvenuto durante la scorsa notte, poco dopo l’una.

L’uomo si sarebbe poi scagliato contro l’ingresso dell’ufficio Anagrafe presente in piazza, per poi provare a darsi alla fuga.

Sono in corso tutti i dovuti accertamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *