Ruba cellulare nel corso del mercato settimanale: arrestato dai Carabinieri

Cronaca Prima Pagina

È accaduto ieri a Fasano

FASANO – Un cittadino romeno di 61 anni, Zaharia Eftime, regolare in Italia, è stato arrestato ieri in flagranza di reato per furto aggravato di un telefono cellulare. Il 61enne è stato notato nella zona mercatale di Fasano, dove era in corso il mercato settimanale, mentre si aggirava tra le bancarelle con fare sospetto. Ad accorgersi dei movimenti sospetti dell’uomo sono stati alcuni agenti della Polizia locale di Fasano impegnati in un servizio di verifica amministrativa all’interno del mercato. In pratica il 61enne si avvicinava e guardava con insistenza nelle borse della spesa delle signore intente a fare compere. In una zona affollata l’uomo è stato notato introdurre la mano in una borsa delle spesa di una anziana fasanese tentando di asportare qualcosa, ma senza riuscirvi. A seguire il 61enne ha adocchiato una ragazza intenta a telefonare, la quale dopo aver terminato la telefonata ha riposto il cellulare nella tasca del giubbotto. A quel punto in maniera fulminea il 61enne ha sfilato il cellulare infilandolo nello zaino che aveva in mano. Gli agenti della Polizia locale che avevano assistito alla scena lo hanno bloccato e con il concorso dei Carabinieri lo hanno condotto presso la stazione dell’Arma dove è stato arrestato per furto con destrezza. Il cellulare oggetto di furto è stato restituito alla legittima proprietaria, una studentessa 19enne di Fasano. Il 61enne, già con specifici precedenti penali per reati contro il patrimonio, dopo le formalità di rito è stato condotto nel carcere di Brindisi a disposizione della autorità giudiziaria.


Tagged

Lascia un commento