Serie D, l’Us Fasano ospita il Lavello nella prima del campionato

Calcio Sport

Si parte in casa affrontando la compagine lucana guidata da Karel Zeman

FASANO – Si parte per una stagione agonistica inseguendo la conferma di quanto di buono fatto nella precedente. L’Us Fasano debutta tra le mura amiche ospitando un ambizioso Lavello che ha richiamato alla guida tecnica Karel Zeman, allestendo una rosa di tutto rispetto per guardare alle zone alte della graduatoria. Al via un campionato che si presenta con un girone H di ferro, dove non c’è senza dubbio una formazione ammazza campionato, ma di certo c’è un gruppo di compagini che partono con i favori del pronostico per lottare per il vertice.

Il debutto in campionato arriva a distanza di sette giorni dalla sfida di Coppa Italia che ha visto l’Us Fasano superare, tra le mura amiche, il Brindisi Fc (2-1), accedendo alla fase successiva. Stessa cosa è da dirsi per il Lavello che si è imposto in trasferta contro il Nardò (0-1), sfruttando la rete di Gianmarco Monaco, un ex biancazzurro.

Lavello con Guaita nel modulo 4-3-3

Il Lavello si presenta al “Curlo” con un organico di nomi ben conosciuti sulla piazza della quarta serie come l’esterno d’attacco Leandro Guaita, l’attaccante Francesco Puntoriere, il centrocampista, Gennaro Acampora ed il difensore centrale Francesco Bruno. Solo alcuni nomi che rendono l’idea degli investimenti della società lucana. Sul pianto tattico Zeman non tradisce il modulo 4-3-3 con il tridente d’attacco composto da Prado Oliveira, Puntoriere e Guaita.

Fasano recupera Savarese per un 4-3-2-1

Sul fronte interno l’Us Fasano recupera il terzino under Matteo Savarese che apre nuovi scenari in difesa, permettendo al tecnico Ivan Tisci di giocarsi Augustin Diaz fin dal primo minuto nel cerchio. Potrebbe essere solo questa la novità rispetto a domenica scorsa, confermando il modulo 4-3-2-1 con il terminale offensivo Pablo Acosta, supportato da Ignacio Battista e Vincenzo Corvino.

Fischio d’inizio fissato alle ore 16 al “Curlo” con la direzione di gara affidata ad Antonio Liotta di Castellamare di Stabia.

Il programma della I^ giornata del girone H

Bitonto calcio-Afragolese, Cavese 1919-Team Altamura, Us Città di Fasano-Lavello, Francavilla-Brindisi, Gladiator 1924-Barletta 1922, Gravina-Nocerina calcio, Martina Franca 1947-Casarano calcio, Molfetta calcio-Matera Grumentum, Nardò-Puteolana.

Tagged