Serie D, l’Us Fasano attende i recuperi dopo lo stop al campionato

Calcio Sport

Salta la sfida odierna con il Nardò occhio alla partita di domenica prossima con il Gravina

FASANO – Campionato fermo e via libera ai recuperi. Questo quando deciso dalla Lega nazionale dilettanti che negli scorsi giorni ha congelato il calendario per operare il ricupero di tutte le partite non giocate sino ad oggi per effetto della pandemia da Covid-19. Il Consiglio del Dipartimento interregionale ha così stabilito di dare priorità al recupero di tutte le partite rinviate, con conseguente necessità di differimento dei turni di gare di campionato già programmati dall’8 al 22 novembre, salvo ulteriori e diversi provvedimenti che dovessero rendersi necessari. Salta, quindi, la sfida interna con il Nardò che era in programma nella giornata odierna, ma in merito non è stato ancora reso noto il giorno del recupero.

Si parte domenica a Gravina per il primo recupero

Nello specifico l’Us Fasano dovrà recuperare domenica 15 novembre la sfida esterna sul campo del Gravina, mentre la settimana successiva sarà la volta della gara interna contro il Real Agri Aversa. Il campionato, quindi, riprenderà domenica 29 novembre, dopo tutti i recuperi effettuati. La calendarizzazione dei recuperi ha tenuto conto della cronologia delle partite rinviate per ciascun girone e del completamento degli isolamenti fiduciari ed obbligatori ancora in atto. Le rimanenti gare da recuperare, non indicate nel prospetto, saranno calendarizzate con un altro comunicato.

“Sicuramente è una scelta saggia. Ci sono troppe gare da recuperare ed è giusto sfruttare questo periodo di inattività per rimettere in carreggiata il campionato. Ripresa a fine novembre? Se e quando ci sarà modo di ricominciare, lo valuteremo al momento opportuno”.

Franco D’Amico, presidente dell’Us Fasano
Franco D’Amico, presidente Us Fasano
Si studia un nuovo protocollo anti Covid-19

Per la ripresa del campionato la Lega sta studiando di apportare delle modifiche alle misure collegate al contenimento della diffusione del Covid-19. In merito, con il supporto del responsabile medico, si sta pensando all’adozione dei tamponi rapidi, adottando una norma più restringente.

Un volto nuovo per l’attacco biancazzurro

Nell’attesa dei recuperi l’Us Fasano ha ingaggiato l’esterno barese Saverio Dellino, proveniente dal Bisceglie di serie C. Classe 1999, Dellino è alla prima esperienza in un campionato dilettantistico. L’esterno sinistro, infatti, fino ad ora, ha vestito le maglie del Matera, società in cui è cresciuto calcisticamente e in cui ha debuttato tra i professionisti, e del Bisceglie, entrambe militanti nel campionato di serie C.

Saverio Dellino, attaccante Us Fasano
Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *