Serie D, Il Fasano atteso dalla trasferta di Sorrento

Calcio Sport

Nella sesta di ritorno arriva una sfida salvezza in esterno con la gara da giocare a porte chiuse

SORRENTO – Nuova trasferta in terra campana per l’Us Città di Fasano che questo pomeriggio sarà di scena sul campo del Sorrento, guidato in panca dall’ex Vincenzo Maiuri. Una salvezza a tutti gli effetti in particolar modo per i padroni di casa che occupando la terzultima posizione non si possono permettere ulteriori distrazioni per non compromettere la permanenza.

Partita delicata anche per i biancazzurri del tecnico Giuseppe Laterza che dopo aver superato in casa il Pomigliano (3-0) vogliano ritornare a muovere la classifica anche lontano dalle mura amiche, dato che nelle ultime uscite, sempre in Campania, hanno rimediato solo sconfitte.

Il Sorrento arriva alla sfida con un ruolino di marcia non proprio esaltante che evidenzia due sconfitte, rispettivamente contro il Savoia (3-2) e la Fidelis Andria (2-1). Due battute d’arresto emerse al termine di prestazioni che non hanno dato merito a quanto prodotto in campo dai campani. C’è tanta amarezza a Sorrento per l’attuale posizione di classifica ed anche per le porte chiuse decretate dal giudice sportivo in seguito agli eventi accaduti con il Savoia. Occhi puntati sul duo offensivo composto da Roberto De Rosa e Simone Figliolia che hanno realizzato 4 reti a testa. Il tecnico campano preferisce un modulo molto offensivo puntando sul 4-3-3 che vede in avanti De Rosa, Vincenzo Bozzaorte e Alfonso Gargiulo. Qualche novità si potrebbe registrare sul fronte formazione alla luce di alcuni indisponibili in particolare nel reparto arretrato, fermo restando recuperi in extremis.

L’esultanza di Agustin Zicarelli dopo la rete realizzata nella sfida interna con il Pomigliano

Sul fronte pugliese il tecnico biancazzurro dovrebbe puntare nuovamente sul modulo 4-4-2, dando piena fiducia all’attaccante under Agustin Zicarelli, mentre non è escluso che in difesa possa rifiatare qualcuno dei senior, mentre non sarà della sfida lo squalificato Andrea Mambella, al suo posto scalpita Massimo Pugliese.

Per le statistiche all’andata si imposero i biancazzurri per 2-1 con le reti di Ivan Gomes Forbes e Enis Nadarevic, mentre per i campani andò a segno Domenico Todisco.

Probabili formazioni

Sorrento: (4-3-3): Giordano; Todisco, Guarro, Russo, Fusco; Masi, De Rosa, Rizzo; Figliolia, Bozzaorte, Gargiulo A.. All. Maiuri.

Us Città di Fasano (4-4-2): Guarnieri; Guarnieri, Pugliese, Diop, Ganci, Rullo, Colombatti, Gomes Forbes, Gori, Zicarelli, Corvino, Montaldi. All. Laterza.

Arbitro: Manuele Bracaccini di Macerata.

Fischio d’inizio: ore 14:30 Stadio “Italia” di Sorrento, gara a porte chiuse.

La formazione del Sorrento 1945

Classifica serie D girone H

Taranto 1927 48; Az Picerno* 47; Audace Cerignola 46; Fidelis Andria 38; Savoia 1908 e Team Altamura 36; Bitonto calcio 34; Us Città di Fasano 31; Francavilla 30; Nardò 28; Gelbison Vallo della Lucania e Fbc Gravina 26; Nola 1925* e Città di Gragnano 24; Sarnese 1926 21; Sorrento 1945 20; Calcio Pomigliano 11; Granata-Ercolanese 1924 8. *una gara in meno

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *