Serie A1, Big match per la Junior Fasano

Pallamano Prima Pagina Sport

I biancazzurri di coach Ancona di scena sul campo della capolista indiscussa Bolzano per la terza giornata di ritorno

FASANO – Big match nella terza di ritorno con la Junior Fasano che sarà di scena nella tana dei leoni del Bolzano, per una sfida molto delicata per il cammino dei biancazzurri. Sul rettangolo di gara altoatesinio ritorna una classica degli ultimi anni, quella sfida che ha infiammato le ultime stagioni per l’assegnazione dello scudetto.

I ragazzi del tecnico Francesco Ancona dovranno vedersela con un Bolzano che sembra avere una marcia in più quest’anno e la conferma arriva dalla leadership solitaria con quattro punti di distacco sull’immediata inseguitrice Pressano. Non è tutto. Il ruolino di marcia degli altoatesini fa emergere solo una battuta d’arresto, in casa proprio al cospetto dei trentini che inseguono, ma hanno incamerato anche un pari, nella sfida interna con il Gaeta, per il resto solo vittorie.

Le statistiche all’andata fanno emergere i biancorossi vittoriosi con un distacco pesante, alla luce del punteggio di 31-18. Certo fu una gara condizionata da non poche defezioni di peso, una su tutti il portiere Vito Fovio. Questi sono numeri che disegnano a pieno il ruolino di marcia della capolista, ma allo stesso tempo rendono la sfida odierna il big match della giornata.

Una fase della gara d’andata giocata alla palestra “Zizzi”

La Junior Fasano arriva all’appuntamento dopo il successo interno, soffermo e mertitato, con il Trieste (24-21), ma in classifica accusano ancora un ritardo dalla zona play off di 6 punti, dovendo fare i conti anche con ben due gare da recuperare. Senza dubbio quella di questa sera potrebbe essere una tappa importante della stagione biancazzurra perché un’affermazione piena porterebbe rilanciare pesantemente le ambizioni scudetto dei fasanesi, viceversa sarà sempre più dura fino al termine della stagione per agganciare un posto play off.

Per la cronaca in campo la Junior Fasano incontrerà gli ex di turno Stefano Arcieri e Bruno Brzic che sono parte integrante di un roster biancorosso di prima scelta.

Fischio d’inizio fissato alle ore 19 sul rettangolo di gioco del Palazzetto Gasteiner di Bolzano con la direzione di gara affidata alla coppia Cardone e Cardone.


Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *