Serie A Gold, la Junior Fasano ospita l’Alperia Merano a porte chiuse

Pallamano Secondo Piano Sport

Nella seconda giornata arriva il debutto intero per i biancazzurri guidati in panca da coach Crastolla

FASANO ­– Esordio casalingo per la Junior Fasano che nel pomeriggio ospiterà l’Alperia Merano, per la seconda giornata del massimo campionato di pallamano maschile. Sarà sfida a porte chiuse alla luce del provvedimento del giudice sportivo emesso all’indomani della finalissima scudetto della scorsa stagione. Per la cronaca le giornate di squalifica della struttura fasanese sono due. Una sfida sulla carta ostica che viene considerato come il match clou della giornata, anche alla luce del-lo slittamento di due gare ad altra data, nello specifico non si giocherà Raimond Sassari-Banca popolare Fondi e Brixen-Secchia-Rubiera, spostate al 21 e 28 settembre, alla luce dell’impegno di European cup.

L’Alperia Merano arriva in Puglia dopo lo scivolone interno di misura contro la Raimond Sassari (29-30), ma ciò non toglie che la squadra si è visibilmente rinforzata rispetto alla passata stagione. Nel team altoatesino guidato da mister Jurgen Prantner si è già positivamente distinto l’ex Pressano Nicola Fadanelli, autore sabato scorso di 10 reti, ma sono davvero molte le frecce all’arco dei Black devils          Una rosa del Merano che presenta i portieri Andrea Colleluori (rientrante in Italia dopo l’esperienza al Cherbourg) e Riccardo Fasanelli (dal Noci), dell’ala destra argentina Santiago Nuňez (dal Ballester), del terzino sinistro danese Anton Laursen (dal Cavigal Nizza) e dell’ala sinistra Davide Parisato (dal Trieste). Hanno invece lasciato la squadra Durnwalder, Alex e Felix Freund, Stricker (al Bressanone), Martelli (al Siracusa), Coppola (all’Enna), Meletti (al Rubiera) e Cascone (al Carpi).

Sul fronte interno non si registrano particolari defezioni con la squadra affidata a coach Giuseppe Crastolla, dopo le note vicende che hanno portato all’uscita di scena del tecnico Francesco Ancona.

 “Dopo aver analizzato ed archiviato la prima di campionato a Carpi, la squadra si è subito concentrata per la gara contro il Merano, consapevoli che affronteremo, purtroppo senza l’ausilio del nostro pubblico, una delle squadre che più si è potenziata negli ultimi mesi e che arriverà a Fasano con tanta voglia di rivalsa, dopo la sconfitta di misura contro una candidata allo scudetto come il Sassari. Stiamo preparando la partita nei migliori dei modi e i ragazzi sanno che per batterli abbiamo bisogno di una prestazione importante, ma sono certo che si faranno trovare tutti pronti!”.

Giuseppe Crastolla, coach Junior Fasano

Fischio d’inizio fissato alle ore 18 alla palestra “Zizzi” con la direzione di gara affidata a Ginna Stella Merisi ed Andrea Alejandra Pepe. La sfida sarà trasmessa come al solito gratuitamente in diretta streaming sul portale Eleven Sports.

Il programma della seconda giornata

Junior Fasano-Alperia Merano, Cassano Magnago-Conversano, Siracusa-Carpi, Bolzano-Romagna e Pressano-Campus Italia. Rinviate invece Sassari-Fondi (al 21/09) e Bressanone-Rubiera (al 28/09).

Tagged