Serie A1, La Junior ritorna in campo sul proprio parquet

Pallamano Secondo Piano

Nella terz’ultima di ritorno affronterà la Metelli Cologne

FASANO – Ritorna il massimo campionato con la sfida interna della Junior Fasano, alle prese con la compagine della Metelli Cologne. Siamo alla terz’ultima di ritorno e si va in campo dopo gli impegni della nazionale per le qualificazioni agli europei. Ad incrociare il cammino dei biancazzurri è la Metelli Cologne, una formazione impelagata nella parte bassa della classifica, alle prese con la sfida salvezza. Di contro i fasanesi hanno messo nell’obiettivo il Cassano Magnago, compagine che detiene la quarta posizione, ultimo posto valido per la disputa dei play-off scudetto. Un solo punto separa le due formazione e questo è un dato oggettivo che spinge i biancazzurri a sfoderare un percorso netto nelle prossime tre gare, sperando in un eventuale passo falso dei lombardi.

Non ci sarà Knezevic alle prese con un brutto infortunio

Tra le mura amiche i biancazzurri dovranno fare a meno del centrale Marko Knezevic, alle prese con un infortunio accusato nell’ultima uscita, quella di Gaeta. Le indiscrezioni di corridoio non fanno emergere spunti positivi, dato che l’infortunio si è rivelato più grave del previsto e per il centrale serbo si parla di campionato già ultimato con la possibilità che possa ricorrere ad un intervento chirurgico al ginocchio. Una pesante tegola per coach Francesco Ancona che dovrà provare l’impresa dell’aggancio play-off non potendo contare su uno dei giocatori più rappresentativi della squadra.

Marko Knezevic, per lui campionato finito
Vittoria di misura nella gara d’andata

Per le statistiche all’andata emerse una vittoria di misura (24-25), al termine di una sfida molto sofferta. I lombardi arrivano alla gara pugliese della palestra “Zizzi” dopo la brillante vittoria interna contro l’Ego Siena (28-23) che potrebbe avere un peso determinate nelle logiche di salvezza.I biancazzurri di capitan Flavio Messina hanno centrato nell’ultima uscita la vittoria sul campo del Gaeta (25-27), accorciando nuovamente sulla quarta posizione. Per la cronaca il Cologne è allenato da una vecchia conoscenza dei tifosi biancazzurri, quel Filiberto Kokuca che ha vestito la maglia biancazzurra giocando nel ruolo di terzino, ma senza dimenticare l’altro terzino, ancora in campo, Marko Bobicic.

Fischio d’inizio fissato alle ore 19 con la direzione di gara affidata alla coppia composta da Cardone e Cardone.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *