Serie A Beretta, la Junior Fasano nell’olimpo della pallamano italiana

Pallamano Secondo Piano

Nella seconda giornata i biancazzurri di coach Ancona saranno di scena a Trieste

TRIESTE – Ci sarà anche l’ultimo arrivato Emi Franceschetti nella sfida esterna sul campo del Trieste. Siamo alla seconda giornata del massimo campionato e per i biancazzurri arriva una sfida nell’olimpo della pallamano nazionale, il Palachiarbola che ha fatto da cornice all’allora pluriscudettata Principe Trieste. Ora le circostanze sono cambiate e per la compagine giuliana è tempo di costruire un presente che guarda con attenzione alla permanenza nella categoria, con un occhio di riguardo anche alle zone alte.

Il Trieste è reduce dall’ottima prova del debutto, sul campo della Raimond Sassari (24-24), raggiunta solo nel finale per un pareggio decisamente beffardo. Protagonista della sfida isolana è stato Gianluca Dapiran, autore di 10 reti e fresco di ritorno nella sua Trieste dopo la positiva esperienza in Spagna. L’ala sinistra azzurra rappresenta il principale colpo di mercato estivo del club con Alessandra Orlich che ha preso il posto dello storico presidente Giuseppe Lo Duca. In formazione troviamo Marko Milovanovic, Adam Bratkovic e Nikola Arsenic (finora indisponibile) che sono gli altri volti nuovi della squadra allenata da Andrea Carpanese, costretto a rinunciare all’infortunato Jan Radojkovic.

La Junior Fasano arriva a Triste con la voglia di recuperare quanto perso nella rocambolesca gara del debutto contro la Ego Siena (26-27), incassando la sconfitta a fil di sirena, ma non prima di aver mostrato un andamento a corrente alternata. Intera rosa a disposizione per coach Francesco Ancona che vuole emulare la vittoria della scorsa stagione, la prima della storia della pallamano fasanese in terra giuliana.

Fischio d’inizio fissato alle ore 19 con la direzione di gara affidata a Stefano Riello e Niccolò Panetta.

La gara della Junior Fasano sarà trasmessa in diretta streaming sul portale Eleven Sports.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *