Serie D, prova verità per l’Us Fasano che ospita la diretta concorrente Puteolana

Calcio

Nella prima di ritorno arriva lo scontro diretto tra le ultime della classe che vogliono rinascere

FASANO – Potrebbe essere indicata a giusta causa come la gara della verità per un’Us Fasano che affronta la Puteolana, una diretta concorrente per la salvezza. Siamo alla prima di ritorno e si riparte dalla formazione di Pozzuoli che proprio in avvio di stagione inflisse la prima battuta d’arresto ai biancazzurri, al termine di una gara incredibile che vide i campani scendere in campo con una formazione infarcita di juniores. L’Us Fasano cerca punti pesanti nella corsa alla salvezza e contro i campani è troppo riduttivo affermare che sia uno scontro diretto: chi vince va avanti e chi perde resta indietro, il pari servirebbe solo agli ospiti.

Il tecnico Costantini, bisogna giocare con la testa

“Non è una partita – dichiara il tecnico Vito Costantini – che si gioca solo con il cuore, ma con la testa. Qui chi è più forte mentalmente, a parità di condizioni, può portare a casa quello che serve”.
Si ritorna a giocare dopo un’intera settimana di riposo, alla luce dei tanti recuperi operati in turni infrasettimanali.
“Indubbiamente abbiamo – conclude – tirato un sospiro di sollievo, giocare tre partite a settimana ti toglie i tempi di recupero e spazio per dover defaticare. Abbiamo recuperato calciatori un po’ acciaccati, chi è arrivato da poco sta prendendo condizione. Stiamo costruendo il nostro puzzle”.

Vito Costantini, il tecnico dell’Us Fasano

Il tecnico Costantini incrocerà il cammino ad una formazione che finora ha inanellato due vittorie, di cui l’ultima sul campo del quotato Bitonto. Non sarà della partita Facundo Urquiza, mentre sono a disposizione gli ultimi arrivati l’esterno Cristian Tomas Gentile, il centrocampista Thomas Benoit Gille ed il portiere Emmanuel Ingnacio Pontent. Il modulo dovrebbe essere il solito 3-5-2 con in avanti la probabile coppia composta da Francesco Trovè ed Aleandro Melillo.

Ospiti rinvigoriti dall’arrivo di Guarracino

Sul fronte ospite il tecnico Andrea Ciaramella, subentrato alla guida tecnica poche settimana addietro, è sempre alla ricerca dalla quadratura del cerchio. Nelle scorse ore i granata di Pozzuoli hanno messo a segno l’ingaggio dell’attaccante Fabrizio Guarracino, aggregato alla trasferta di oggi.
Fischio d’inizio fissato alle ore 14:30 al “Curlo” con la direzione arbitrale affidata a Matteo Nigro.

Tagged