Serie D Coppa Italia, l’Us Fasano in esterno contro il Savoia per gli Ottavi di finale

Calcio

Nuovamente in Campania per scendere sul rettangolo di gara del “Giraud” di Torre Annunziata

TORRE ANNUNZIATA (NA) – Si ritorna in Campania, ma questa volta per un impegno di Coppa Italia contro il Savoia. Appuntamento fissato sul rettangolo di gioco del “Giraud” di Torre Annunziata per affrontare la locale formazione che milita nel girone I. In terra campana va in scena la sfida degli Ottavi con la formula della gara secca, con la possibilità di accedere ai calci di rigore se dovesse perdurare la parità al novantesimo. A distanza di pochi giorni i biancazzurri ritornano in terra campana dove hanno incassato un incredibile pareggio nello scorso turno del campionato, subendo la doppia rimonta della Nocerina (4-4), al termine di una gara rocambolesca. Per il tecnico ritornare in campo subito dopo l’amarezza di campionato potrebbe essere il vero toccasana per cancellare subito quanto non raccolto a Nocera inferiore.

Il Savoia è stato costruito per primeggiare nel girone I

Non sarà un partita facile perché i biancazzurri dovranno vedersela con un Savoia costruito per puntare al salto di categoria, anche se sta faticando a tenere il passo della capolista Palermo. Indubbiamente il Savoia di mister Parlato arriva alla sfida galvanizzato dalla vittoria esterna proprio sul campo del Palermo (0-1), con la rete di Diakitè che ha permesso ai campani di spazzare via la contestazione di una parte dei tifosi emersa al termine della sfida precedente interna contro la matricola Biancavilla (0-0). Per la cronaca gli oplontini sono approdati agli Ottavi dopo aver superato a domicilio i Portici 1906 (0-2) con le reti di Romano e Scalzone.

I campani punteranno sul 3-5-2 con Diakite in avanti

Il tecnico di casa dovrebbe puntare su un modulo tattico 3-5-2 con in avanti la coppia Orlando e Scalzone, ma senza dimenticare Diakite che potrebbe partire dalla panca.

La sfida vittoriosa Palermo-Savoia: 0-1 (Fb.com Oplontini.com)
Laterza conferma il 4-4-2 con Forbes in pole in avanti

Sul fronte Us Fasano il tecnico Laterza potrebbe puntare sul 4-4-2 con in avanti Diaz e Forbes, quest’ultimo potrebbe dare maggiore copertura in fase di ripiego. Non è escluso un piccolo turnover per far rifiatare alcuni dei protagonisti di domenica scorsa. Non ci sarà l’under Schena, rimasto a casa per lieve infortunio, e questo spingerà il tecnico a rivedere lo scacchiere dei giovani. L’Us Fasano si è qualificato superando in casa il Taranto (3-2).

Secondo il tabellone di Coppa Italia la vincente della sfida del “Giraud” affronterà la vincente della partita Acireale-Foggia per i Quarti.

Fischio d’inizio fissato alle ore 16 con la direzione di gara affidata a Ubaldi di Roma 1.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *