Serie D, Al “Curlo” arriva il derby con il Nardò dell’ex Bitetto

Calcio

Nell’ultima uscita interna di scena i neretini in lotta salvezza

FASANO – Sarà un derby a far calare il sipario sul campionato dell’Us Città di Fasano, almeno per quanto riguarda le gare interne. Tra le mura amiche arriva il Nardò del tecnico Francesco Bitetto, ex bandiera biancazzurra degli anni gloriosi della serie C. Proprio l’allenatore monopolitano non potrà andare in campo per squalifica e sarà costretto a vedere la gara dalla gradinata. Una sfida delicata per i neretini, formazione impelagata nei bassifondi della classifica ed a caccia dei punti necessari per provare ad evitare la zona play-out. Di contro i biancazzurri sono già salvi matematicamente, avendo centrato l’obiettivo in anticipo sul rompete le righe con la vittoria interna contro la Sarnese (5-1).

Penultima di campionato con il Fasano a caccia del tris

Siamo alla penultima giornata, ma in casa Fasano si vuole brindare con una nuova affermazione piena alla stagione che ha segnato il ritorno nella quarta serie nazionale. Il tecnico Giuseppe Laterza insegue anche la terza vittoria di fila, dopo le prestazioni con la Sarnese, in casa, e la Team Altamura, in esterno, un traguardo che finora è stato rinviato in più di una circostanza.

Un Nardò decimato dopo la sfida con il Savoia

Il Nardò è reduce dalla gara con il Savoia (2-2), un pari in pieno recupero per i campani che ha scaldato gli anni non solo di coloro presenti in campo. Infatti il giudice sportivo ha usato la mano pesante contro la compagine neretina squalificando Alessandro Mirarco e Tiziano Prinari, ma hanno avuto la peggio anche alcuni dirigenti e la società ha incassato una sanzione in denaro.

Per il Fasano assenti Colombatti e Bernardini

Sul fronte interno non saranno della sfida il centrocampista Giorgio Bernardini ed il difensore Gabriel Colombatti, entrambi infortunati e per loro il campionato è già terminato.

La formazione del Nardò d’inizio stagione
Probabili formazioni

Us Città di Fasano (4-4-2): Guarnieri; Pugliese, Diop, Anglani, Rullo; Ganci, Tuttisanti, Corvino, Serri; Montaldi, Forbes. All. Laterza.
Nardò (4-3-3): Rizzitano; Centonze, Aquaro, Scipioni, De Pascalis; Versienti, Bolognese, Palmisano; Kyeremateng, Mingiano, Molinari. All. Bitetto (squalificato).
Arbitro: Andrea Ancora di Roma 1.
Fischio d’inizio: ore 15 stadio “Curlo”.
Note: Divieto di trasferta per i tifosi ospiti

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *