Prima Categoria, parte la nuova avventura dell’Atletico Pezze

Calcio

Debutto in terra barese domani per il sodalizio della famiglia Cardone

PEZZE DI GRECO – Sul campo dell’Ideale Bari parte la nuova avventura dell’Atletico Pezze alle prese con il debutto assoluto nella Prima categoria. I biancocelesti del tecnico Vito Cardone sono pronti per la sfida di domani (domenica 18 ottobre), per un debutto storico per il giovane sodalizio della popolosa frazione fasanese.

Vito Cardone, allenatore Atletico Pezze 2011
Mister Cardone, un impegno ostico come tutto il campionato

“Una partita difficile contro l’ideale Bari – afferma il tecnico Vito Cardone – che si gioca alle 17.30 a Bari Palese. Dobbiamo saper dosare il giusto entusiasmo con la paura di affrontare un nuovo campionato. Sfidiamo una squadra che è composta da ottimi giocatori e ben strutturata. Purtroppo conosciamo poco dell’avversario, ma conosciamo bene noi stessi, quindi, dovremo concentrarci su quello provato in queste settimane. I ragazzi sono pronti e si stanno allenando bene, ora tocca a loro dimostrare il proprio valore”.

Arrivare il con la mentalità giusta della categoria è già un grosso passo avanti nell’ottica di fare bene anche quest’anno. L’Atletico Pezze del presidente Giovanni Cardone approda in Prima categoria dopo la promozione d’ufficio incassata alla luce della brillante stagione dello scorso anno che ha visto i biancocelesti chiudere al secondo posto, in un crescendo di emozioni. La compagine nostrana è stata inserita nel girone B, confermando le attese della viglia. Per la cronaca la prima interna al “Sergio Ancona” è fissata per il turno successivo, domenica 25 ottobre, contro la Don Bosco Manduria.

Il girone B della Prima Categoria

Atletico Martina, Atletico Pezze 2011, Calcio Ceglie, Don Bosco Manduria, Football club Santeramo, Hellas Laterza, Ideale Bari, Latiano, Leverano Azzurro, Lizzano 1996, Noci Azzurri 2006, Noja Calcio, Ragazzi sprint Crispiano, San Giorgio calcio 2017 e Tre Colli.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *