Slalom, Semaforo verde per il “Trofeo Selva di Fasano”

Auto

Su parte del classico tracciato della crono saranno in 107 i piloti ai nastri di partenza

FASANO – Tutto pronto per la ricognizione che darà il via alla competizione di slalom “Trofeo Selva di Fasano”. Il semaforo sul verde è stabilito per le ore 9:30 per la cosiddetta prova del percorso che permetterà ai piloti al via di prendere dimestichezza con il tracciato, prima della corsa contro il tempo fissata per alle ore 11 con la prima manche. Siamo alla sesta edizione di una competizione portata in scena dalla Fasanocorse e valevole anche come prova del Trofeo Fasano Corse, giunto alla decima edizione, ma anche per la Coppa Aci Sport di zona e per il campionato interregionale Slalom (Basilicata-Campania-Puglia).

Numeri da capogiro per la competizione di abilità

Le verifiche sportive e tecniche di ieri, con la finestra stabilita per regolamento anche nella prima mattinata di oggi, hanno permesso di iscrivere alla linea di partenza 107 concorrenti. Numeri da capogiro per una competizione che si candida a strappare il titolo di campionato italiano per il prossimo anno e capace di svettare su tutte le gare di categoria fin qui disputate con un lusinghiero record di partenti.

Si parte dal Canale di Pirro e si arriva a viale Toledo a Selva

La linea di partenza è fissata in prossimità del Canale di Pirro, mentre il traguardo è stabilito sul celeberrimo viale Toledo a Selva. I concorrenti al via dovranno effettuare 3 volte il tracciato e per la classifica finale verrà preso in considerazione il miglior punteggio conseguito nelle salite.

Sarà una gara di abilità, nel perfetto stile dello Slalom, con un tracciato lungo circa 2.520 metri che sarà caratterizzato dalla presenza dei birilli lungo il percorso che metteranno a dura prova l’abilità del concorrente. Rispetto a qualche anno addietro il tracciato ha subito un ritocco con l’anticipo della linea di partenza, ubicata sempre nei pressi del Canale di Pirro, sulla strada che conduce verso l’entroterra.

Per il trofeo si candida il fasanese Liuzzi, ma occhio alla concorrenza
Il pilota Antonio Cosimo Sergi

Lotta accanita per il Trofeo con il pilota nostrano Giacomo Liuzzi che prende il via con una performante Radical Prosport con motorizzazione 1300, nella classe E2SC 1400. Il concorrente della scuderia Fasanocorse è il candidato numero uno alla vittoria finale, ma si dovrà guardare bene le spalle da piloti esperti della categoria come Antonio Cosimo Sergi, al volante di una Fiat 126 Suzuki, Daniele Cataldo, alla guida di una Fiat 126 Plus, entrambi iscritti nella classe E2SH 1150, e Innocente Vizzuso, con una Fiat X19 Kawasaki nella E1 M1150. Per il trofeo occhi puntati anche su Salvatore Tortora e la sua vettura Renault Clio Rs della E1 oltre 2000.

Saranno scintille nel gruppo A e nella Racing start

Nel gruppo A spicca la presenza di Ferdinando Terminiello che al volante della Peugeot 106 parte con i favori del pronostico nella classe 1600 regina. Nel gruppo N si preannuncia grande battaglia in particolare nella classe 1400, in una sorte di monomarca Peugeot 106, con il pilota di casa Donato Argese leggermente favorito su Niki Icuchi, Stefano Perrini e Domenico Caputo. Sarà grande battaglia anche nella Racing start 1400 con un probabile testa a testa tra Natale Ruggiero e Gennaro Manolio, ma senza dimenticare Fabio Cosolo, in un gruppo dove le sorprese potrebbero essere all’ordine del giorno.

La prima manche premia Tortora con Renualt Clio Rs

La prima manche fa emergere le qualità di Salvatore Tortora che al volante di una Renualt Clio Rs ottiene il miglior punteggio con 131,44, alle sue spalle Giacomo Liuzzi con 133,59, con un ritardo di 2,15 punti, completa il podio Giuseppe Pasqua con Renualt R5 Gt Turbo con 134,04.

I tempi live e la diretta in streaming

I tempi della competizione si possono seguire live sul sito della Federazione cronometristi. Gli organizzatori hanno previsto anche una diretta video streaming sul sito di antennasud.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *