Triathlon Sprint, un altro successo per la Borgo Egnazia Tri

Atletica Secondo Piano

Cala il sipario sulla due giorni di gare che ha mostrato il fascino della disciplina tra le bellezze del posto

SAVELLETRI – La Borgo Egnazia Tri va in soffitta con la versione Sprint della competizione di triathlon che per un week-end ha spostato il baricentro della disciplina nazionale proprio sulla costa del fasanese. Archiviati i campionati Italiani Medio tenuti sabato che hanno chiamato in zona circa 680 atleti, ieri è stata la volta della versione Sprint della disciplina, il triathlon sulle brevi distanze alla sua prima edizione nella terra di Puglia.

Le Fiamme Oro mettono il sigillo sulla prova

A primeggiare è stato Andrea Giacomo Secchiero (G.S. FF.OO.) e Bianca Seregni (DDS) sugli oltre 200 partecipanti che si sono misurati nei 750 metri di nuoto, 20 chilometri in bicicletta e 5 chilometri di corsa.

Andrea Giacomo Secchiero (G.S. FF. OO.)

In campo maschile, Secchiero si è aggiudicato il primo scalino del podio del Borgo Egnazia Tri Sprint con un tempo di 1h 00’ 07’’, protagonista di una rimonta eccezionale nella frazione di corsa, precedendo sulla finish line gli avversari Zamo’ (The Hurricane), arrivato secondo con il tempo di 1h 00’ 43’’, ed il terzo classificato Petroni (Team Ladispoli Triathlon) che ha chiuso la gara in 1h 01’ 21’’, dopo essere stato in testa nelle frazioni di nuoto e bicicletta.

In campo femminile trionfa una classe 2000

In campo femminile è la giovanissima Seregni, classe 2000 e campionessa Europea di Duathlon, a dominare la gara, conquistando la vittoria del Borgo Egnazia Tri Sprint con un tempo di 1h 05’ 27’’. Completano il podio Chiara Magrini (Raschiani Triathlon), arrivata seconda con 1h 10’ 05’’, e Vanessa Lafronza (Cus Bari), terza in classifica con 1h 14’ 18’’. Una prima edizione per lo Sprint a Borgo Egnazia che rinnova la collaborazione con Fitri, dopo i campionati italiani di triathlon Medio disputati sabato.

Bianca Seregni (DDS)

Entusiasmo, resistenza fisica e capacità tecniche hanno caratterizzato la prima edizione di Borgo Egnazia Tri Sprint, in una splendida cornice di pubblico e con una location mozzafiato che promette di inserirsi a pieno titolo nel calendario nazionale nelle manifestazioni di questa disciplina.

(fotoservizio Mario Rosato)

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *