Topjet F2000, Buona la prima per Colucci che centra il podio

Auto Secondo Piano

Nel debutto di Imola il pilota fasanese si piazza secondo nella TJF2 di gara Uno

IMOLA – Un debutto da ricordare per il pilota fasanese Antonio Colucci nello Topjet F2000 italian formula trophy. Nello scorso week end il giovane fasanese ha strappato un secondo posto di classe, nono assoluto, nella gara uno della competizione giunta alla sua terza prova di campionato. Colucci al volante di una monoposto F3 Dallara F308 Fiat Ftp del team One motorsport ha centrato il podio al debutto nella classe TJF2.

Il pilota fasanese alla guida di una vettura a ruote scoperte si è dovuto arrendere solo nella seconda partenza, coinvolto da subito, a causa di un maxi tamponamento che ha messo fuori gioco ben quattro vetture, compreso il leader della classe Riccardo Perego. Un vero peccato per Colucci che voleva migliorarsi nella successiva gara di un week-end che ha mostrato un crescendo di emozioni per il debuttante fasanese.

Antonio Colucci in azione
Un week-end dalle tante emozioni per il debuttante Colucci

Un week-end che rilancia le quotazioni del pilota nostrano che si era presentato alla tappa emiliana di un campionato che si snoda sulle sei gare, facendo tappa anche all’estero, con oltre venti monoposto ai blocchi di partenza, pochi gli italiani al via e tra questi proprio Colucci.

La partecipazione alla terza prova del Trofeo è arrivata dopo che il sabato precedente aveva tenuto un test privato a Magione in preparazione della doppia gara di Imola.

Prossimo impegno al Mugello, ma occhio agli sponsor

Archiviato il round del Santerno, in pista si ritornerà il prossimo 20 e 21 luglio per la quarta prova del Trofeo, facendo tappa sul tracciato del Mugello. La speranza è sempre quella di rivedere in pista Colucci, ma la sua presenza è collegata agli inevitabili contratti di sponsorizzazione.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *