Smart Eq Cup, la scarica elettrica di Savoia non concede scampi agli avversari

Auto Secondo Piano

Nel debutto di Magione il pilota fasanese mette tutti in riga con la sua Smart della Citycar Bari

MAGIONE – Debutto con il botto per Francesco Savoia nel trofeo Smart Eq Cup con un primo posto in gara 1 che si commenta da solo. Il portacolori della Xeo Group-Gretaracing Motorsport al volante di una Smart Fortwo della Citycar di Bari ha mostrato subito i muscoli nel battesimo della nuova competizione che ha aperto le danze sul tracciato di Magione.

Il forte pilota pugliese ha mantenuto fede alle aspettative e, dopo la seconda posizione in qualifica, alle spalle di una Special Car decisamente in forma con Riccardo Azzoli, ha fieramente resistito agli attacchi che nel finale di gara ha provato a sferrare la Merbag di Fulvio Ferri. La E-Gino di Gianluca Carboni ha completato il podio.

Francesco Savoia solo davanti a tutti al pronti via

“Mi sono davvero divertito! La macchina mi piace, è divertente e poi…debutto con vittoria cosa posso chiedere di più?, questo il commento a caldo di Savoia prima di salire sul gradino più alto del podio. “Fulvio è stato bravo, mi ha messo pressione fino all’ultimo e me l’ha fatta sudare. Ma ce l’abbiamo fatta. Voglio dedicare questa vittoria a CityCar Bari e a tutti i miei tifosi. Ho scoperto una bella famiglia da corsa, non vedo l’ora di reincontrare tutti a Vallelunga!”.

Nulla da fare in gara 2, dato problemi tecnici all’impianto di ricarica del circuito hanno impedito alle Smart EQ di rifornirsi.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *