Serie D, Us Fasano-Brindisi di scena sul rettangolo del “Curlo”

Calcio Secondo Piano

La nona giornata riserva il tanto atteso derby brindisino tra due squadre a caccia di punti

FASANO – Arriva il derby brindisino al “Curlo” per una domenica che ha registrato all’assalto al botteghino per assicurarsi un tagliando di accesso sugli spalti. Si prevede il record stagionale con la prevendita che è andata a gonfie vele, con una buona partecipazione della tifoseria ospite che ritornerà a gremire il settore ospite per la prima volta in maniera cospicua dall’inizio della stagione. Il calendario segna la nona giornata per un derby che mostra due formazioni con un recente ruolino di marcia diametralmente opposto: il Brindisi arriva galvanizzato dalla scalata salvezza, mentre l’Us Fasano sta arrancando nella corsa play-off.

Sarà una sfida che giunge nel momento migliore per gli adriatici che hanno avuto la forza di mettere in fila ben cinque vittorie, l’ultima nel recupero di mercoledì scorso contro la Nocerina (1-0). Una squadra allenata da Nello Di Costanzo letteralmente galvanizzata, dopo un periodo cupo che l’aveva portata addirittura all’ultimo posto con prospettive decisamente negative. Ora si riaprono le speranze di una salvezza diretta. Un gruppo rigenerato dagli ultimi arrivi del mercato invernale che adesso può fare affidamento sul giovane Ismail Badje, a rete 6 volte, di cui 4 gol decisivi nelle ultime sfide disputate. Una formazione che gioca con il modulo 4-4-2 potendo contare anche sugli ex Giuseppe Lopez e Francesco Trovè.

Non sarà della sfida il brindisino Giacomo Zampacosta, mentre sul fronte interno assente forzato per squalifica Galo Capomaggio. Tra le file del Fasano ritorna Giorgio Bernardini e Mariano Del Col che andranno direttamente in campo, mentre potrebbe saltare per infortunio Papa Camara. Per il tecnico Ciro Danucci la vittoria manca all’appello da quattro turni, dove i biancazzurri hanno incamerato solo 2 punti, perdendo terreno nella corsa ad un miglior piazzamento play-off. Un derby atteso che promette spettacolo in campo e sugli spalti. Per la cronaca all’andata fini con il minimo scarto (0-1) a favore dei fasanesi con la rete realizzata da Capomaggio.

Fischio d’inizio fissato alle ore 15:30 al “Curlo” con la direzione di gara affidata ad Antonio Monesi di Crotone.

Tagged