Serie D, un Fasano tutto cuore si impone nel derby e centra la prima vittoria

Calcio Secondo Piano

Nella quarta giornata i biancazzurri conquistano i primi tre punti affrontando il Brindisi FOTOCRONACA

FASANO – Il derby va all’Us Fasano che getta il cuore oltre l’ostacolo e centra una vittoria meritata, al cospetto di un Brindisi (2-0) sceso al “Curlo” con i galloni di capolista del girone. I biancazzurri del tecnico Catalano puntano sulla velocità imbrigliando il gioco di un Brindisi più attendista e pronto a giocare sulle ripartenze, ma apparso da subito meno lucido del previsto. I biancazzurri si affidano sulla velocità per tenere lontane le bocche di fuoco degli ospiti, anche se a tratti non riescono a sfruttare le azioni d’attacco.

I due capitani prima del fischio d’inizio
Accade tutto nella ripresa

La gara si decide nella ripresa con la rete a freddo di Russo che spiazza gli avversari, a lunghi tratti incapaci di reagire. I locali sfruttando le giocate di Monaco, tra i migliori in campo, e le folate di Lanzone, sulla fascia, non arretrando e continuano a giocare con il coltello tra i denti, centrando il meritato raddoppio alla mezz’ora. Gli ospiti incassano, mostrando una spiccata sterilità offensiva e sono costretti a capitolare prima del triplice fischio, fermando la marcia a punteggio pieno.

Mister Catalano conferma il modulo 4-3-3

Il tecnico locale Catalano conferma il modulo 4-3-3, ma in avanti apporta qualche variante con Cavaliere punta avanzata, mentre alle sue spalle ci sono Lanzone e Gaetani. Riconfermata la linea mediana con il solito capitano Bernardini che guida Monaco e Gaetani.

Gli ospiti di De Luca si affidano sul 3-4-3

Gli ospiti di mister De Luca rispondono con il modulo 3-4-3 con in avanti Palazzo e Cerone, supportati alle spalle dal solito Lacarra. A centrocampo occhio sulle fasce per Palumbo e Boccadamo che spesso si affidano alla sovrapposizione dando l’uomo in più nelle manovre offensive.

La formazione dell’Us Fasano con la maglia che ritrae l’elmo di Giovanni Custodero
Al pronti via spiccano gli errori sottoporta

In cronaca subito pericoloso il Fasano al 11’ con Monaco che su punizione inganna il portiere ospite nell’uscita aerea, ma Russo non trova il guizzo vincente divorandosi un gol già fatto con la chiusura in corner di D’Angelo. La risposta degli ospiti giunge al 21’ con Palumbo, servito in profondità da Lacarra, che si fa ipnotizzare da Suma in uscita. Passa solo un minuto e gli ospiti si presentano dal limite con un gran tiro di Lacarra che sorvola di poco la traversa. Ci riprovano i locali al 28’ con il solito Monaco su punizione, ma la palla si spegne sul fondo. Ospiti pericolosi al 30’ con Lacarra che con un tiro supera Suma in uscita, ma Russo spazza via. Al 40’ bella combinazione tra Monaco e Gaetani con quest’ultimo che chiama alla parata a terra Lacirignola. Sullo scadere azione personale di Cavaliere che appena entrato in area non riesce a dare la giusta angolazione al tiro, chiamando il portiere ospite alla parata.

Nella ripresa apre Russo di testa chiude Gaetani in tuffo

Nella ripresa al primo affondo vanno in rete i locali: calcio d’angolo di Monaco ed incornata a spiazzare il portiere di Russo per il vantaggio. Il Fasano potrebbe raddoppiare al 6’ con Cavaliere, servito da Brescia, ma il suo tiro debolmente si spegne sulle gambe di Lacirignola in uscita. Gli ospiti ci prova al 14’ su punizione dal limite di Cerone con la palla che si infrange sulla barriera. Calcio d’angolo per il ospiti al 24’ con Cerone che pesca D’Angelo in area per un colpo di testa che manca di poco lo specchio della porta. Ancora ospiti al 27’ con Palazzo per Maglie che impegna Suma. Il Brindisi pigia sull’acceleratore, ma sono i locali a trovare il raddoppio al 30’ su rapido contropiede: Lanzone pennella per la testa di Gaetani che insacca in tuffo. Al 34’ Cerone su punizione dal limite chiama all’uscita con i pugni Suma per liberare la propria area. Invoca il calcio di rigore il Fasano sullo scadere per un presunto fallo su Cavaliere, ma per l’arbitro è tutto regolare.

(fotoservizio Mario Rosato)

Il tabellino della gara

Us Città di Fasano-Brindisi Fc: 2-0 (0-0)
Reti: 1’ s.t. Russo (F), 30’ s.t. Gaetani (F),
Us Città di Fasano: Suma, Brescia (15’ s.t. Vogliacco), Riccardi (1’ s.t. De Carolis), Monaco (40’ s.t. Difino), Cassano, Russo (49’ s.t. Angelini), Gaetani, Narese, Cavaliere, Lanzone (43’ s.t. Procida), Bernardini. All. Catalano. A disposizione Caccetta, Castrovillari, Nadarevic, Trové.
Brindisi Fc: Lacirignola, Bottari (31’ s.t. Zanghi), Sicignano (38’ s.t. Nocerino), Cerone, Palumbo (22’ s.t. Iaia), Boccadamo (31’ s.t. Nives), Botta, Palazzo, Clemente, D’Angelo, Lacarra (19’ s.t. Maglie). All. De Luca. A disposizione Pizzolato, Merito, Taveri, Pizzolla.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *