Serie D, partito il raduno dell’Us Fasano ed arriva un altro difensore argentino

Calcio Secondo Piano

I biancazzurri continueranno ad allenarsi al “Curlo” fino al 14 agosto e partiranno per il ritiro il 17

FASANO – Un altro innesto per la difesa arriva in concomitanza del primo giorno di raduno tenuto giovedì scorso al “Curlo”.  La società biancazzurra ha tesserato il centrale Rodrigo Callegari Torre, 24 anni (è nato a Buenos Aires il 22 giugno 1997), di nazionalità argentina con passaporto spagnolo e, quindi, comunitario. Alto 184 centimetri, mancino, nell’ultima stagione ha giocato con il Lanusei, formazione sarda di serie D piazzatasi al settimo posto nel girone G, totalizzando 32 presenze e 2 gol.

“Sono felice di essere approdato in una società importante come questa – dice – avevo avuto una proposta da un club della serie B finlandese, ma quando il mio procuratore mi ha prospettato l’ipotesi Fasano non ho avuto dubbi. Sono argentino e mi piacciono le piazze con tifoserie calde. Ho già visitato lo stadio e mi è piaciuto molto. Lo immagino già pieno di tifosi, anche se le prime partite interne le disputeremo su un altro campo per via dei lavori. Misurarmi nel girone H, il più difficile della serie D, mi dà ancora più stimoli e sono contento di ritrovare il mio connazionale Gorzelewski con cui ho giocato qualche partita nel Lanusei”.

Iniziato in sede, quindi, il raduno che precede il ritiro a Camigliatello Silano a partire dal 17 agosto. I calciatori, molti ancora in prova in attesa del tesseramento, in particolare gli under, hanno iniziato a lavorare agli ordini del nuovo allenatore Beppe Mosca e del suo staff. Corsa, esercizi atletici e lavoro con la palla nella prima giornata, chiusa dopo quasi due ore con una partitella a ranghi misti in cui il tecnico ha osservato soprattutto i ragazzi under, mentre i senior lavoravano a parte.

Tagged