Serie D, l’Us Fasano continua a parlare sudamericano con gli ultimi acquisti

Calcio Secondo Piano

Il presidente D’Amico mette fuori altri tre colpi di mercato nella rincorsa alla salvezza

FASANO – La rincorsa alla salvezza riparte a ritmo sudamericano con altri due calciatori argentini che si uniscono alla rosa del tecnico Vito Costantini. La bandiera Argentina continua a sventolare sull’Us Fasano che si conferma una vera e propria colonia albinoceleste. La conferma giunge dagli ultimi colpi di mercato che registrano l’ingaggio del centrocampista Juan Carlos Nellar, classe 1994, e del mediano Tomas Urruty Bourras, classe 1993. A completare l’ultima operazione di mercato c’è l’arrivo del difensore centrale Amar Omerovic, bosniaco classe 2001.

Nellar si è già messo in mostra domenica scorsa

Il centrocampista Nellar si presenta con qualità da play, cresciuto nel Racing Club de Avellanara e Arsenal in Argentina, in patria ha vestito la maglia dell’Estudiantes de San Luis prima di sbarcare in Europa: Vanlose If (serie C danese), Lorca (serie C spagnola) e Acquedolci (eccellenza siciliana).

Un Under classe 2001 per la difesa

Il difensore centrale e terzino destro Omerovic, bosniaco con passaporto lussemburghese, è cresciuto in Bosnia al FK Zeljeznicar. Lo scorso anno ha vestito la maglia, nella massima serie lussemburghese, del CS Fola Esch per poi accasarsi all’inizio di questa stagione in Promozione pugliese allo Spartan Boys Ginosa, senza però mai debuttare. I due calciatori, già andati in distinta contro il Molfetta, ricevendo l’ok dalla Federazione soltanto nella tarda serata di sabato scorso.

Il tris di acquisti per l’Us Fasano
L’ultimo volto nuovo è Bourras

Senza dubbio la vera novità è quella del centrocampista Bourras, cresciuto calcisticamente nell’Indipendiente de Castelli, Indipendiente de Avellana (stessa squadra in cui è cresciuto El Kun Aguero) ed Arsenal nella massima serie argentina, ha successivamente vestito le maglie di Villa San Carlos (serie B argentina), Sport Club Pacifico (serie C argentina) e Sportivo Patria (serie C argentina). Poi l’arrivo in Italia: Avezzano (serie D, girone F), Luco di Marzi (Eccellenza abruzzese), Trasimeno (Eccellenza umbra), Mazara del Vallo (Eccellenza siciliana), Rosolini (eccellenza siciliana), Sandonà di Piave (eccellenza veneta), Penna (Eccellenza abruzzese) e Corato (eccellenza pugliese).

I tre nuovi acquisti si sono già aggregati alla squadra e sono pronti per la gara di domenica prossima ad Altamura contro la Team, la sfida che precede il recupero di Gravina, in programma mercoledì 20 gennaio.

Tagged

Lascia un commento