Serie D, l’Us Fasano con i tifosi al seguito vuole fare la voce grossa al Picerno

Calcio Secondo Piano

Nella penultima di campionato si riaprono le porte del “Curlo” per ospitare i lucani in corsa promozione

FASANO – Ultima gara interna della stagione con la variante del pubblico sugli spalti. Si riaprono le porte del “Curlo” nella domenica che vede i biancazzurri affrontare l’ambizioso club del Picerno, in piena corsa promozione. L’Us Fasano ha già intascato la permanenza in serie D nello scorso turno, pur uscendo sconfitta pesantemente dal campo dell’Audace Cerignola (4-0). Una sfida senza dubbio di cartello per i biancazzurri che ritrovano il pubblico amico, dopo una lunga assenza, sfruttando a dovere le porte aperte del “Curlo” che daranno la possibilità di far accedere fino a mille spettatori sugli spalti. Si accede solo in prevendita con i botteghini, la segreteria dello stadio ed il Bar Caffè Antico, che staccheranno i tagliandi fino alle ore 12. Si ricorda che l’accesso è solo nominativo e, quindi, bisognerà presentare un documento di riconoscimento per poter comprare un biglietto.

I biancazzurri arrivano alla gara con la salvezza già raggiunta e per il tecnico Vito Costantini è motivo d’orgoglio ripercorrere quanto accaduto in quest’inverno.

L’orgoglio del tecnico Costantini per la salvezza raggiunta

“Mi sembra doveroso – dichiara il tecnico – fare un passo indietro. Al 23 dicembre, prima della partita in casa contro l’Andria, eravamo relegati all’ultimo posto in classifica con solo quattro miseri punti su ventisette disponibili, frutto di un inizio negativo. Abbiamo iniziato un percorso serio ed importante avallato dalla società. Piano piano ci siamo rimboccati le maniche e ci siamo avviati verso un cammino difficilissimo. Si è passati per prestazioni non sempre all’altezza delle situazioni, ma tutto lo staff intero, vedendo gli allenamenti dei ragazzi, aveva fiducia. Questo cammino fatto di tante salite ci ha portati al benedetto risultato finale e siamo riusciti a dare la giusta soddisfazione ai tifosi del Fasano, ovvero la permanenza in questa categoria”.

Vito Costantini, il tecnico dell’Us Fasano
Picerno in serie da 8 turni e Fasano al gran completo

I lucani di mister Antonio Palo sono in serie positiva da 8 turni, dopo lo scivolone di Cerignola (4-1) e possono contare su giocatori come Diego Albadoro ed Emmanuele Esposito che hanno realizzato 12 reti a testa. Per la cronaca all’andata emerse un pari colorito (2-2) con i biancazzurri che ribaltarono il momentaneo vantaggio dei locali, con il gol di Christoher Kone, con le reti di Davide Difino e Giorgio Bernardini, prima della marcatura decisiva su penalty realizzato da Esposito. Sul fronte interno i biancazzurri recuperano l’attaccante Lucas Dambros, mostrando una formazione al completo.

Fischio d’inizio fissato alle ore 16 con la direzione di gara affidata a Maurizio Barbiero di Campobasso.

Tagged