Serie D, l’Us Fasano centra il pari in rimonata contro la Team Altamura

Calcio Secondo Piano

Nella sesta di ritorno i biancazzurri riacciuffano il pari con una ripresa più intraprendente FOTOCRONACA

FASANO – I biancazzurri soffrono più del dovuto per recuperare una gara messasi male già nel primo tempo con il vantaggio degli ospiti, apparsi più intraprendenti. L’Us Fasano sfodera una ripresa più convincente, ma deve sudare le proverbiali sette camicie per portare a casa un risultato positivo. Ci pensa il neoentrato Prinari a dare la svolta alla gara, propiziando i pari di Diaz. Sullo scadere potrebbe arrivare anche il ribaltone, ma Forbes si fa ipnotizzare all’atto del tiro.
Non arriva la vittoria nel girone di ritorno, ma quando meno i biancazzurri muovono la classifica, aspettando tempi migliori per il passo da tre punti e mercoledì sarà Coppa Italia, con in palio la finale.

I biancazzurri fanno i conti con le assenze nel 4-4-2

Il tecnico Laterza deve fare i conti con le defezioni di Corvino, Serri, Rizzo, mentre De Vitis e Prinari finisco in panca. In gara si opta per il modulo 4-4-2 con le novità a centrocampo con Cochis e Titarelli sugli esterni, mentre in difesa debutta Cassano come terzino.

Davide Cavaliere manca il gol in apertura
I murgiani puntano sul modulo 3-4-1-2

Gli ospiti del tecnico Monticcioli confermano il modulo 3-4-1-2 con la coppia d’attacco composta da Salatino e Siclari, mentre alle loro spalle c’è Guadalupi pronto a dare più spessore in attacco. Un centrocampo folto pronto ad imbrigliare il gioco dei locali.

Nel primo tempo la Team mette alle corde i locali

In cronaca pronti via ed il Fasano mette subito apprensione alla difesa ospite con Cavaliere che esalta le doti di Guido, quando il cronometro non ha ancora effettuato un giro di lancette. La risposta degli ospiti arriva al 15’ con Lucchese che serve a centro dove Guadalupi tira alto sopra la traversa da buona posizione. Passa solo un minuto e Cochis serve a centro per Ganci un pallone invitante il cui tiro finisce tra le braccia di Guido. Il vantaggio è servito al 24’ con un tiro-cross dalla distanza di Lucchese che beffa, a sorpresa, Suma fuori dai pali. Lucchese manca il raddoppioal 31’ su punizione velenosa dalla sinistra che vede il portiere salvare con i piedi. Sullo scadere di tempo Siclari, al termine d’azione in profondità, si mangia la palla del raddoppio, esaltando il portiere di casa.

L’esultanza dei murgiani dopo il gol sotto il settore ospite
Nel finale il Fasano diventa più intraprendente

Nella ripresa ancora intraprendenti i murgiani che al 7’ con D’Agostino mancano il raddoppio, al termine di un’azione confusa in area con tiro finale. Ci prova Ganci al 22’ dalla distanza con palla di poco alta sulla traversa. Deviazione provvidenziale in calcio d’angolo di Guido al 24’ su tiro di Cavaliere, servito da Fobes. Ghiotta occasione per i locali al 28’ con Forbes che si ritrova solo d’avanti al portiere, ma non riesce a superarlo. Trascorre solo un minuto e ci pensa Prinari ad impensierire dal limite Guido. Ancora locali al 31’ Bernardini serve a centro per la testa di Ganci che impegna il portiere. Al 39’ arriva il pari con Diaz che sul filo del fuorigioco spedisce in rete un cross dell’incontenibile Prinari. Manca il vantaggio il Fasano al 43’ con Forbes, servito da Prinari, che spedisce incredibilmente sul portiere. Risposta rabbiosa degli ospiti con Fontana, in pieno recupero, che spedisce tra le braccia di Suma.

Il tabellino della gara

Us Città dei Fasano-Team Altamura: 1-1 (0-1)
Reti: 24’ p.t. Lucchese (A), 39’ s.t. Diaz (F),
Us Città di Fasano: Suma, Cassano (1’ s.t. De Vitis), Pedicone, Ganci, Panebianco, Gonzalez, Titarelli (1’ s.t. Gomes Forbes), Schena (1’ s.t. Bernardini), Diaz, Cochis Millicay (16’ s.t. Prinari), Cavaliere (26’ s.t. Lanzone). All. Laterza. A disposizione Matteo Notaristefano, Scardicchio, Pittelli, Luca Notaristefano.
Team Altamura: Giudo, Gambuzza (25’ s.t. Sisalli), Casiello, Lucchese (33’ s.t. Cela), Pollidoro, Russo, Sant’Angelo, D’Agostino (10’ s.t. Fontana), Salatino (25’ s.t. Romanelli), Guadalupi, Siclari. All. Monticciolo. A disposizioen Cassalia, Dininno, Errico, Hysaj, Dammacco.
Arbitro: Catanzaro di Catanzaro.
Note: Spettatori 1000 circa, non ci sono i tifosi al seguito per il divieto di trasferta. Ammoniti Titarelli (F), Guadalupi (A), Guido (A). Rec. p.t. 0; s.t. 4’.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *