Serie D, la Puglimpianti supera la capolista Angiulli Bari sul proprio parquet

Basket Secondo Piano

Nell’ultima giornata d’andata i biancazzurri mettono a segno un colpo secco

FASANO – Una vittoria da ricordare per la Puglimpianti Fasano che nell’ultima d’andata infligge uno stop inatteso alla capolista Angiulli Bari (88-78). Una vittoria che arriva al termine di una gara dalla doppia faccia: un avvio con la capolista in avanti ed i locali agganciati al risultato ed una ripresa spumeggiante che non lascia scampo agli ospiti. Un colpo di coda a tutti gli effetti per i ragazzi di coach Centrone che muovono la classifica pur girando la boa della stagione in penultima posizione, ma con la convinzione di avere un potenziale che può far male a chiunque. Evidentemente gli scivoloni delle scorse settimane, a volte con punteggi molto pesanti, hanno colpito nell’orgoglio i ragazzi che hanno sfoderato una prestazione da incorniciare al cospetto di un pubblico soddisfatto dell’impegno e del gioco mostrato dai ragazzi in campo.

Un terzo e quarto parziale da far paura

In gara la svolta è arrivata al rientro in campo, dopo che all’intervallo i biancazzurri erano approdati con un -6 (41-47) che teneva in corsa i locali. Al rientro ecco la mutazione della squadra locale con un incredibile break di 12-0 (due triple di Liaci, una di Miccoli e un canestro più tiro libero dell’onnipresente Masciulli) che faceva barcollare gli ospiti che comunque riuscivano a chiudere il quarto in perfetta parità (65-65). Nell’ultimo gioco arrivava subito un altro break di peso, 8-0, che esaltava le giocate di Masciulli e Valente, bravi a mandare letteralmente alle corde gli avversari.

Nel prossimo turno arriva una nuova sfida interna con la Federiciana Altamura che all’andata ha inflitto un pesante passivo ai biancazzurri (86-65) ed in scia della prima posizione con un ritardo di sole due lunghezze.

Il tabellino della gara

Puglimpianti Fasano-Ginnastica Angiulli: 88-78
(20-23; 21-24; 24-18; 23-13)
Puglimpianti Fasano: Masciulli (30), Miccoli (11), Santoro (8), Pezzolla (4), Gallo (6), Liaci (20), Valente (7), Gimmi (2), Cofano n.e. Cervellera n.e. All. Centrone.
Angiulli Bari: Mariani (24), Piccolo (6), Ruotolo L. (21), Ruotolo A. (10), Cucurachi (3), Genchi (7), Scavo (4), Provaroni (1), Favale (2), Lucarelli. All. Zotti.
Arbitri: Di Benedetto di Barletta e Barracchia di Trani.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *