Serie D, la Puglimpianti Fasano va al tappeto nel debutto di Altamura

Basket Secondo Piano

Sfida ostica per i biancazzurri di Cetrone che hanno pagato dazio contro un avversario ben quadrato

ALTAMURA – Non era un debutto facile sulla carta e la conferma arriva in campo con una sconfitta che mette subito in salita il campionato della Puglimpianti Fasano del neocoach Claudio Centrone, di scena sul campo della Federiciana pallacanestro Altamura (86-65). I murgiani hanno condotto la gara senza particolari sussulti, mentre gli ospiti hanno mostrato un gioco altalenante che non ha mai messo in discussione l’economica della partita.

Un approccio da rivedere ha agevolato il compito dei murgiani

Un approccio alla gara non proprio decisivo che ha agevolato il gioco dei padroni di casa che potevano fare affidamento su elementi di spicco come Matteo Barozzi, alla fine è risultato il giocatore tra i più prolifici sottocanestro. Nell’ultimo quarto si è fatta sentire tra le file dei fasanesi la panca corta, con le poche rotazioni che hanno agevolato l’incisività dei padroni di casa con un potenziale decisamente competitivo. Tra le file dei fasanesi ha brillato il solito Fabrizio Masciulli che si candida ad essere uno dei punti di riferimento importante per la squadra in questa nuova stagione. La Puglimpianti Fasano non ha potuto schierare in campo il giovane Alessandro Miccoli, trattenuto dalla Action now Monopoli, società proprietaria del suo cartellino e, quindi, indisponibile per la gara di Altamura.

Domenica prossima debutto casalingo con il Rutigliano

Nel prossimo turno arriva la sfida interna contro il’Olimpia club Rutigliano, uscita sconfitta nel debutto interno con il Frantoio muraglia Barletta.

Il tabellino della gara

Federiciana pallacanestro Altamura-Puglimpianti Fasano: 86-65
(17-12; 25-23; 21-17; 23-13)
Federiciana pallacanestro Altamura: Amorese (21), Barozzi (20), Manicone (15), Fui (14), Casareale (6), Castellano (6), Picerno (4), Ciaccia, Facendola, Calia. All. Laterza.
Puglimpianti Fasano: Cofano (10), Gimmi, Pezzolla (6), Gallo (6), Masciulli (21), Liaci (8), Valente (11), Sibilio (3), De Caro, Santoro. All. Centrone.
Arbitri: Tarulli di Sannicandro e Conforti di Matera.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *