Serie D, il presidente D’Amico parla del mercato dell’Us Fasano e delle novità sulla Coppa Italia

Calcio Secondo Piano

Il massimo dirigente parla della stagione e dell’epilogo della competizione parallela al campionato VIDEOINTERVISTA

FASANO – L’ufficializzazione del nuovo tecnico Raimondo Catalano ha, di fatto, dato il via alla nuova stagione agonistica che vedrà l’Us Fasano ai nastri di partenza della quarta serie nazionale per la terza stagione di fila. Nel corso della conferenza stampa, tenuta sabato scorso, il presidente Franco D’Amico si è soffermato anche sulla campagna potenziamento, ma non prima di aver rassicurato i tifosi su quanto sta accadendo nel calcio mercato in uscita.

D’Amico, a giorni renderemo note le operazioni in entrata

“Non capisco perché – interviene il presidente in merito alle tante partenze – ci sia stata questa preoccupazione di smantellamento della squadra. Siamo a lavoro da oltre un mese, stiamo ringiovanendo la rosa mantenendo soltanto calciatori under 30. Resteranno con noi Bernardini, Cassano e molti altri calciatori che potranno dare tanto in termini di motivazioni e di crescita. Credo di aver dato sempre dimostrazione in questi anni di un processo di crescita stagione dopo stagione, anche e soprattutto cambiando”.

Le novità sulla Coppa Italia nella videointervista

Non è tutto perché ai nostri microfoni si è soffermato sulla questione della Coppa Italia, dando delle preziose indicazioni sull’epilogo della stagione sospesa dal Covid-19.

Le dichiarazioni del presidente Franco D’Amico
Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *