Serie C Femminile, il Podio Fasano si impone a Capurso al tie-break

Pallavolo Secondo Piano

Nella prima gara del nuovo anno le biancazzurre faticano per avere ragione delle baresi

CAPURSO (BA) – Nella prima del nuovo anno Il Podio Fasano dei coach Adolfo Rampino si impongono sul campo dell’Orsacuti volley, sudando più del dovuto per far propria la partita. La lunga pausa delle festività ha evidentemente influito sulla concentrazione della squadra biancazzura che al Palalivatino di Capurso ha ceduto un punto, spuntandola solo al tie-break.

Nell’undicesima giornata emerge l’ottavo risultato utile consecutivo che permette alle fasanesi di rimanere in scia del terzetto di testa, con un solo punto di ritardo sul podio, alla luce del contemporaneo rallentamento della Brio lingeria Cerignola, terza compagine del girone, che è uscita vincente dal campo dello Sportilia Bisceglie al quinto set.

Il valore delle ragazze è venuto fuori solo al quinto set

Una gara subito in salita per Il Podio che segna il passo al primo set. La reazione rabbiosa arriva subito, ma manca la zampata decisiva per chiudere la partita puntando al bottino pieno. Al quinto set arriva l’autentica prova di forza di Michela Benefico e compagne che piegano le padrone di casa un punteggio che si commenta da solo (2-15).

Tra le note liete c’è il debutto dell’ultima arrivata, la centrale Monica Casalino, un passato illustre anche in categorie superiori e senza dubbio un altro tassello per elevare la qualità di una rosa già competitiva per traguardi prestigiosi.

Nel prossimo turno, penultima giornata del girone d’andata, arriva la sfida interna contro l’Amatori volley Bari in programma domenica 19 gennaio.

Il tabellino della gara

Oracuti volley-Il Podio volley Fasano: 2-3
(25-20; 23-25; 7-25; 25-21; 2-15)
Oracuti volley: Ma. Marigliano, Me. Marigliano, Lapenna, Fanelli, Lombardi, Nuzzi, Triggiano, Fiore, Sarcinella, Lacalamita, De Leonardis, Di Fronzo. All. Malena.
Il Podio volley Fasano: Fornaro, Lavecchia, Casalino, Albanese, Dakaj, Neglia, Benefico, Pereira, Imperatore, M. Cofano, Ferrara, I. Cofano. All. Rampino.
Arbitri: Corte e Dimartino.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *