Serie B2 Femminile, pesante scivolone esterno per Il Podio volley Fasano

Pallavolo Secondo Piano

Nella 19esima giornata le biancazzurri di coach Rampino perdono una ghiotta occasione

BISCEGLIE – Pesante scivolone per Il Podio volley Fasano che lascia le penne nella trasferta di Bisceglie, affrontando la locale compagine della Sportilia Volley Bisceglie (3-1). Una sconfitta che compromette il cammino per i play-off ed allo stesso tempo deve far riflettere in casa biancazzurri. Gara molto complicata per le biancazzurre del presidente Renzo Abete apparse da subito non al massimo della concentrazione, nonostante una buona partenza nel primo set. Buoni segnali ben presto traditi dalla presunzione di una superiorità tecnico e tattica che le padrone di casa hanno saputo contrastare efficacemente portando meritatamente a casa l’intera posta in palio. Una debacle che trova il suo apice nel secondo set, dove Valeria Cristofaro e compagne sono in grado di mettere a segno solo 8 punti. A nulla è valsa la reazione nel terzo set che sembrava riaccendere la speranza di una rimonta. Aspettativa soffocata nel quarto e decisivo game, quando nel momento decisivo (20-20) ancora una volta la determinazione e la fame di vittoria delle locali produceva un break di 4 punti che, di fatto, chiudeva il match.

 “Abbiamo disputato una gara orribile – afferma il diesse Micaela Cofano – con la presunzione che i nostri valori tecnici e la nostra posizione in classifica ci avrebbe permesso di portare a casa il risultato. Ed invece ancora una volta lo sport ci ha dato una lezione di vita molto seria. Abbiamo commesso una marea di errori con palle fuori, ricezioni sbagliate, doppie e battute inguardabili. Un blackout inconcepibile che ha permesso alle nostre avversarie di portare a casa la partita con merito credendo nell’impresa. Prestazione collettiva pessima, con un’unica eccezione rappresentata da Alessandra Iacca: unica a combattere sino alla fine con determinazione e lucidità. Non ci sono alibi e scuse per questa sconfitta e tutti ci dobbiamo prendere la responsabilità di quanto successo per ripartire immediatamente su quella strada che abbiamo costruito e che ci aveva portato nel posto che meritavamo”. 

Sconfitta che arriva nel giorno in cui il Teramo soccombe contro il Corridonia. Una vittoria in quel di Bisceglie, quindi, avrebbe permesso alle fasanesi di accorciare sul duo di testa e lanciarsi per una grande finale di campionato.

Prossimo impegno domenica in quel Bari contro la Primadonna, vincitore contro il Gada Group Pescara, ed a sole 2 lunghezze dalla terza posizione ancora occupata dalle atlete biancazzurre. Il Podio volley Fasano è chiamato ad un pronto riscatto ed a un immediato rilancio in classifica, prima delle sfide di vertice contro Teramo e Corridonia. 

Il tabellino della gara

Sportilia Volley Bisceglie-Il Podio Volley Fasano: 3-1
(26-24; 25-8; 16-25; 25-21)
Sportilia Volley Bisceglie: Nazzarini, Lo Passo, De Nicolò, Lamanuzzi, Lusciale, Ottomano, Roselli, Bellapianta, Losciale, Todisco, Di Reda, Luzzi, Massaro.
Il Podio volley Fasano: Tarantino E, Albanese, Iacca, Tonina, Tarantino S, Di Paola, Corallo, Cristofaro, Trabucco, Maggi, Sibilio, Panza, Sollecito. All. Rampino.
Arbitri: Magrone e Persia.

La classifica di serie B2 – girone L – XIX^ giornata

Lg Umbyracing Futura Te (13) 33; Corplast Corridonia Mc (12) 31; Il Podio volley Fasano (12) 26; Primadonna volley Bari (13) 24; Farmacia Casciotti V. Mc (13) 20; Lavinia group Trani (12) 19; Ceteas volley Montesilvano (13) 14; Gada Group Pescara (13) 13; Centrodiesel Pagliara Ap (14) 11; Sportilia V. Bisceglie (13) 10; Dannunziana V. School (12) 9; (gare disputate)

Tagged