Serie A2 Femminile, Poker di acquisti per la Dona di mister Pannarale

Calcio a 5 Secondo Piano

Si rinforza la squadra del presidente Di Bari per un campionato di vertice

FASANO – La Dona five Fasano sempre più attiva sul mercato. Negli scorsi giorni ha messo a segno l’ingaggio della pivot peruviana Grecia Fontelo Acevedo, di Erika Linza, di Morgana Schubert e di Pamela Ponzo, quest’ultime tutte laterali.

Sono i primi volti nuovi della società del presidente Potenzo Di Bari, ma le novità in maglia biancazzurra sono destinate ad aumentare. Ma andiamo per ordine.

La Acevedo nella sua carriera sportiva ha iniziato l’attività all’età di 15 anni col calcio a 11, entrando anche nel giro della nazionale peruviana. L’esperienza con il calcio ad 11 è durata poco dato che a 16 anni si è dedicata al calcio a 5, collezionando anche partecipazioni in nazionale.

La Linza è una giocatrice calabrese che ha iniziato a giocare nella Royal team Lamezia dove è rimasta per ben 3 anni disputando due volte le Final Eight arrivando anche in finale. L’ultimo anno ha vinto il campionato per poi decidere di fare un’esperienza fuori ed approdare dunque nella Salernitana.

La Schubert ha militato in vari club, partecipando a molte competizioni, tra cui il campionato Gaucho, Paranaense, Paulista avendo la possibilità di giocare le più grandi competizioni nazionali della Coppa del Brasile. Per quanto riguarda la Ponzo si tratta di un gradito ritorno.

“La Dona per me è sempre stata una seconda casa”
La laterale Pamela Ponzo

“Inizio col dire – afferma la Ponzo – che ci sono strade che a volte s’interrompono per poi essere ripercorse in un secondo momento con maggiore consapevolezza… la Dona five è sempre stata per me come una seconda casa, una realtà che mi ha dato la possibilità di partecipare ad un campionato nazionale. Ho voluto fare un’esperienza fuori regione che mi ha fatto crescere come giocatrice ma soprattutto come persona, ma finisco con una semplice frase: si torna sempre dove si è stati bene”.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *