Serie A2 Femminile, La Dona five Fasano sogna la promozione

Calcio a 5 Secondo Piano

Le ragazze del presidente Di Bari sono in piena lotta play-off dopo la vittoria del derby di Conversano

Conversano-Dona Five Fasano: 1-2 (0-2)
Reti: 2 Osman (D), Bonasia (C).
Conversano: Campanale, Barile, Trotta, Sportelli, Errico, Corriero, Adone, Bonasia, Caputo C., Pugliese, Sacchetti. All. Berardi.
Dona Five Fasano: Antonacci, Nardelli, Palmisano, Convertino, Lacirignola, Lazzaro, Osman, Gelsomino, Moreira. All. Pannarale.
Arbitri: Marangi (Brindisi) e Pezzuto (Lecce).

CONVERSANO – Il derby va alla Dona five Fasano che mantiene alta la concentrazione e continua la marcia verso i play-off, forte di una terza posizione, ma con l’ambizione di tentare l’aggancio al secondo posto. Siamo all’ottava di ritorno e mancano al termine della regular season sole tre gare, ma le ragazze del presidente Potenzo Di Bari non hanno nessuna intenzione di mollare sul più bello.

“Lotteremo fino all’ultimo secondo – afferma il presidente Di Bari – perché abbiamo ancora le possibilità di agganciare il secondo posto, altrimenti approderemo ai play-off con l’attuale piazzamento cercando il possibile per regalare alla città il salto di categoria”.

Nell’ultima uscita una doppietta della solita Duriye Osman ha permesso di sbancare l’ostico campo del Conversano, giocando sullo storico rettangolo di gioco del “Pineta”.

Patrizia Convertino in azione

“Sapevamo che la trasferta di Conversano – afferma Patrizia Convertino – non sarebbe stata semplice, con un avversario che in questo campionato sta dicendo la sua in maniera molto positiva. Nonostante ciò abbiamo affrontato la gara con la determinazione giusta. Determinazione che ci ha visti uscire con tre punti meritatissimi”.

Una doppietta di Osman per centrare la vittoria nel derby

Un derby che è finito in archivio grazie alle marcature della Osman che è balzata a quota 13 nella classifica delle cannoniere biancazzurre, ma in testa c’è sempre Brenda Moreira con 19 reti, un bel bottino che conferma il potenziale di questo gruppo.

Nel prossimo turno arriva la sfida interna contro la Sangiovannese, formazione impelagata nella lotta salvezza che sta cercando agganciare i play-out per evitare la retrocessione diretta. Per le biancazzurre, prima della pausa del turno successivo, conterà solo vincere per continuare la corsa verso il sogno degli spareggi promozione.

Il bomber della squadra Brenda Moreira
La classifica del girone D dopo l’ottava di ritorno

Purobio Cosmetics Noci 51; Futsal Molfetta 46; Dona five Fasano 41; Fulgor Octjano 40; Manfredonia 2000 36; Conversano 27; Salernitana e Futsal Rionero 25; Futsal Nuceria 20; Sangiovannese 12; Città di Taranto 10; Woman futsal club 0.

(fotoservizio Mario Rosato)

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *