Serie A1, la Junior ritorna al ritmo sudamericano con il pivot argentino Emi Franceschetti

Pallamano Secondo Piano

Il 28enne arriva dalla Femebal Liga de Honor seguendo la scia lasciata da Riccobelli

FASANO – Eccolo il pivot sudamericano tanto coccolato dalla Junior Fasano. Emiliano, Emi, Franceschetti, argentino classe ’92, si presenta con un palmares di tutto rispetto, giunto in città sfruttando la corsia preferenziale aperta da una vecchia conoscenza locale che va sotto il nome di Guido Riccobelli.

Un pivot che in patria sta bruciando tutte le tappe per proporsi con punto di riferimento della pallamano nazionale. Sulla carta è un extracomunitario, ma come si evince dal cognome ha una discendenza proprio italiana ed a breve farà richiesta del doppio passaporto, dando la possibilità alla società della Junior Fasano di sfruttare a pieno questa soluzione.

Ha vestito la fascia di capitano del Club Manuel Dorrego

Il 28enne di Bueno Aires arriva in Italia dopo aver mostrato di essere un protagonista del Femebal Liga de Honor, il massimo campionato nazionale, sin dall’età di diciassette anni. L’atleta sudamericano proviene dal Club Manuel Dorrego, società nella quale ha indossato nelle ultime 6 stagioni la fascia di capitano, lottando costantemente ai vertici dei tornei disputati. Giunge da una piazza calda ed ha accettato il trasferimento a Fasano convinto anche dalla passione per la pallamano che si respira sugli spalti.

Emi Franceschetti, il pivot neoacquisto della Junior Fasano

“Sono molto felice di affrontare questa nuova avventura”, queste la prima dichiarazione del pivot argentino, dopo la firma del contratto con la Junior Fasano. “Una nuova avventura che mi vedrà giocare per la prima volta lontano dalla mia terra. Sono comunque sicuro di andare in una squadra ed in una città che mi farà sentire come se fossi a casa, avendo avuto ottime rassicurazioni dal mio amico Guido Riccobelli”.

Una spruzzata di ritmo sudamericano per pensare in grande
Emi Franceschetti, il pivot neoacquisto della Junior Fasano

L’argentino Franceschetti va a rimpinguare la rosa nel ruolo di pivot, dove troverà la giovane promessa locale Gianluca Grassi. Quella del pivot argentino potrebbe essere l’ultima pedina del mercato della Junior Fasano, ma non si escludono altre operazioni in entrata, dopo gli arrivi del portiere Vito Fovio e dei fratelli Alessandro e Tommaso De Angelis. L’obiettivo resta sempre quello di costruire una rosa frutto di un perfetto mix tra giovani e veterani per ritornare quanto prima ai vertici della pallamano nazionale.

(Fotografie: Fb.com Pol González)

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *