Serie A1, la Junior Fasano ospita il pluriscudettato Trieste

Pallamano Secondo Piano

Nella seconda di ritorno i biancazzurri cercano punti pesanti per la corsa play-off

FASANO – Sfida dal sapore play-off quella che andrà in scena alla palestra “Zizzi” contro un Trieste rinforzatosi di recente con l’arrivo dell’ala destra Mario Mustapic che debutterà proprio nel match di questa sera. Siamo alla seconda di ritorno ed i triestini puntano molto sulla sfida pugliese per riprendere quota in classifica, cercando di mettersi a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione. Per coach Andrea Carpanese ci dovrebbe essere anche Alex Pernic, arrivando in Puglia in formazione completa, dopo il colpo interno contro la Mfoods carburex Gaeta (30-22), potendo fare affidamento sulla prestazione di elementi di spicco come il capitano Marco Visentin.

La Junior punta su Knezevic per ritornare alla vittoria

Sul fronte interno il tecnico Francesco Ancona dovrebbe recuperare il terzino Zeliko Beharevic o quanto meno portarlo a referto per un utilizzo in gara in corso. Tra le mura amiche i biancazzurri cercano la prima vittoria del nuovo anno, potendo contare sulla ritrovata vena realizzativa del centrale Marko Knezevic che nello scorso turno è stato tra i migliori in campo nella sfida di Merano (30-30) che ha fatto emergere un punto prezioso per la classifica.

Marko Knezevic
Nella giornata ci sono sfide delicate per i play-off

Questa sera arriva il Trieste per una sfida che potrebbe essere determinante per accorciare sulla zona play-off, considerato che proprio nella stessa giornata emerge un’interessante sfida tra il Pressano ed il Bressanone. Per la cronaca all’andata emerse una vittoria esterna, per certi versi storica al Palachiarbola (26-28), che continua a pesare sulla classifica dei biancazzurri. Il Trieste di coach Giorgio Oveglia è reduce dalla

Fischio d’inizio fissato alle ore 19 con la direzione arbitrale affidata alla coppia composta da Marcello Carrino e Stefano Pellegrino.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *