Serie A1, La Junior Fasano guarda avanti ed apre un nuovo ciclo

Pallamano Secondo Piano

Arriva Pavani, partono Fovio, Radovcic, Bronzo, Venturi e Donoso

FASANO – Il nuovo ciclo della Junior Fasano parte dall’ingaggio del giovane portiere Giovanni Pavani, classe 2000, proveniente dalla Handball Estense Ferrara. L’estremo difensore, nonostante la giovanissima età, è stato protagonista nelle ultime quattro stagioni con la prima squadra (tra serie A1 ed A2) oltre che con le formazioni under della società emiliana, con la quale ha conseguito diversi titoli regionali, importanti piazzamenti a livello nazionale, ed il premio di miglior portiere al torneo internazionale di Labin nel 2015.
Questa è la prima risposta della società del presidente Francesco Renna alle partenze di elementi di spicco che hanno segnato la storia sportiva degli ultimi anni della Junior Fasano.

Confermate le partenze di elementi di spicco degli scorsi anni

Hanno lasciato la squadra il portiere Vito Fovio, l’ala Umberto Bronzo, il terzino Giulio Venturi e l’altra ala Demis Radovcic. Stessa cosa è da dirsi per Victor Donoso, ma la sua partenza anticipata sul rompete le righe della scorsa stagione aveva già dato un quadro preciso sul suo mancato rinnovo in biancazzurro. Senza dubbio sono partenze che chiudono un ciclo e spingono la società a rimpinguare il gruppo pensando non solo alla qualità, ma anche alla quantità.

Il centrale Knezevic sottoposto ad intervento chirurgico
Il saluto di Knezevic ai tifosi biancazzurri dalla clinica di Novi Sad

Resta il punto interrogativo sul centrale Marko Knezevic che è dovuto rientrare in patria in anticipo sul termine della stagione per un infortunio, abbastanza serio, ed è già stato sottoposto ad intervento chirurgico per la rottura del legamento crociato anteriore e del menisco. L’atleta serbo è stato operato nella Klinicki centar vojvodine di Novi Sad negli scorsi giorni. Secondo i bene informati il centrale serbo vorrebbe ritornare a Fasano, e considerato il buon lavoro svolto sarebbe ben accolto, ma resta da capire quelli che saranno i riscontri che emergeranno dalle successive sedute di fisioterapia, con particolare attenzione ai tempi di recupero che non sono certamente brevi.

Il portiere Pavani è stato artefice del trionfo azzurro di Tblisi

Ritornando al giovane portiere Pavani con la maglia delle nazionali giovanili ha centrato lusinghieri risultati, sia sui campi di beach (con il bronzo agli Europei Under 16 di Nazarè nel 2016, il successo nella Jarun Cup con l’Under 17 nel 2017, la vittoria della Calise Cup nel 2018 con l’Under 18 e la partecipazione tra gli altri eventi anche alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires dello scorso anno) che nell’indoor, dove a spiccare è il trionfo nel 2018 negli Ehf Championship Under 18 di Tblisi.

Il giovane portiere nel giorno del trionfo azzurro di Tblisi
Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *