Serie A1, la Junior Fasano esce a testa alta da Conversano nonostante la sconfitta

Pallamano Secondo Piano

Nel turno infrasettimanale dell’undicesima giornata emerge un derby molto combattuto

CONVERSANO – Una sconfitta con l’onore delle armi per una Junior Fasano che ha sfoderato un buon gioco mettendo spesso in difficoltà il Conversano (24-20), dimostrando di essere in piena crescita sul piano del gioco, complice una buona tenuta difensiva. Applausi per i biancazzurri, ma i punti vanno ai biancoverdi che hanno evidenziato una maggiore esperienza, mentre per la Junior Fasano la palla è scottata notevolmente nei momenti topici della gara. Il gruppo giovane paga scotto sul piano dell’esperienza, ma porta a casa una buona prestazione in ottica futura a partire dal prossimo impegno interno contro il Metelli Cologne, sabato alle ore 15.

Un ottimo avvio di gara con la Junior in grande spolvero

In gara un avvio arrembante per i biancazzurri che mostrano da subito i muscoli facendo capire al Conversano che non sarà una passeggiata. La prima rete è dei padroni di casa con Sperti, ma la Junior Fasano non vuole lasciare spazio ai padroni di casa e da vita ad una sfida ad elastico fino al primo sorpasso al 14’ ( 4-5) con un Pugliese in grande spolvero. Il Conversano incredulo adesso è lui ad inseguire, ma i biancazzurri al 25’ mettono a segno il +2 (7-9). Tarafino chiama il time out per quadrare qualcosa in campo e proprio sullo scadere di tempo arriva il pari, anche se prima dell’intervallo Angiolini ha la palla per il nuovo sorpasso e non concretizza. Si va al riposo in perfetta parità (9-9), dopo un buon primo tempo degli ospiti con il solito Beharevic sugli scudi ed un ottimo Pavani tra i pali.

I biancazzurri pagano i classici difetti di gioventù

Nella ripresa scende in campo maggiormente determinato il Conversano che al 3’ fa segnare il +2 (12-10) con il solito Iballi, poi complice il portiere Hermones la Junior Fasano non riesce a riequilibrate il risultato incassando anche il +3 (15-12) al 9’. Il momento è positivo per i locali che infilano un break arrivando sul +6 (19-13) al 15’ con il solito Sperti. I biancoverdi credono di avere in pugno la partita, ma ecco che arriva l’impennata dei biancazzurri che al 23’ con Pugliese si portano a -2 (20-18) dall’aggancio, dando vita da un finale incandescente, prima di lasciare strada definitivamente ai locali solo negli ultimi due giri di lancette.

Il tabellino della gara

Conversano-Junior Fasano: 24-20 (9-9)
Conversano: Stosljevic (1), Carso (1), Corcione, Dainese (1), Degiorgio (1), Di Giandomenico, Giannoccaro (1), Giannuzzi, Hermones Silva, Endrit Iballi, Ardian Iballi (9), Laera, Lupo (2), Sperti (8). All. Tarafino.
Junior Fasano: Angeloni, Angiolini, Bargelli (1), Beharevic (4), Colella, De Leonardis, Paolo De Santis, Leo De Santis (5), Errico, Gallo, Messina (1), Notarangelo (1), Palmisano, Pavani (1), Pignatelli (2), Pugliese (5). All. Ancona.
Arbitri: Castagnino e Manuele.

(foto di copertina Vanni Caputo)

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *