Serie A1, Junior in campo il 7 settembre per il via al campionato

Pallamano Secondo Piano

La preparazione atletica dei biancazzurri in programma il primo agosto in sede

FASANO – La Federazione ha diramato la costituzione del girone unico del massimo campionato di pallamano maschile. Allo scadere delle domande d’iscrizione al campionato non sono emerse particolari novità con tutte le formazioni aventi titolo che hanno perfezionato l’iscrizione.

Il campionato registra 14 compagini al via. Le uniche novità rispetto allo scorso anno sono quelle dettate dal naturale avvicendamento tra retrocessioni e promozione. Infatti non ci saranno l’United Bologna ed il Cingoli, al loro posto l’Eppan ed il Sassari. Ecco il girone al completo: Bolzano, Gaeta, Trieste, Fondi, Bressanone, Conversano, Cassano Magnago, Junior Fasano, Pressano, Cologne, Merano, Siena, Eppan e Sassari

Il primo trofeo in palio il 22 dicembre al Palaresia di Bolzano

Si parte il 7 settembre per il debutto della regular season, ma in merito alle date degli eventi paralleli alla competizione il Consiglio Federale ha assegnato alla società Ego Siena, con campo di gara il PalaEstra di Siena, l’edizione 2019/20 della Coppa Italia. La manifestazione si svolgerà nel fine settimana del 21/23 febbraio e, per la prima volta, avrà un’unica sede al maschile, con la confermata formula della Final8, e al femminile con una Final4 che si aprirà nella giornata di sabato.

Un unico Handball day per uomini e donne caratterizzerà anche l’assegnazione della Supercoppa, il 22 dicembre al Pala Resia di Bolzano. A contendersi l’ultimo trofeo del 2019 saranno Bolzano e Pressano da una parte, Salerno e Bressanone dall’altra.

Ritornano in maglia biancazzurra Colella e Pignatelli
Il primo giorno in maglia biancazzurra per Beharevic

Sul fronte Junior Fasano la società fa sapere di aver rinnovato la partnership con lo sponsor Macron. In merito alla rosa sono state ufficializzati gli ultimi movimento di mercato che hanno portato, oltre al portiere Giovani Pavani classe 2000, anche il terzino Zeliko Beharevic, il centrale Sante Colella e l’ala sinistra Marco Pignatelli.

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *