Serie A Beretta, la Junior Fasano cala il bis nel recupero di Molteno

Pallamano Secondo Piano

Il turno infrasettimanale valido per la nona giornata sorride ai biancazzurri

MOLTENO (LC) – Doppio colpo esterno per la Junior Fasano che si impone anche sul campo del Salumificio Riva (20-26), nel recupero della nona giornata. A distanza di pochi giorni dalla prestazione esaltante di Bressanone (30-31) i ragazzi del tecnico Francesco Ancona hanno bissato il successo altoatesino imponendosi sul campo del fanalino di coda del torneo, al termine di una prestazione esaltante che non ha concesso nulla ai padroni di casa.

Sul parquet del palasport della cittadina lombarda i fasanesi hanno sfoderato un’ottima tenuta difensiva, puntando sul modulo 6-0 che non ha concesso scampo ai tiratori di casa. In avanti il solito svedese Albin Jarlastam è stato l’ottimo regista di una squadra che è partita spedita per il suo obiettivo, arrivando anche a gestire un buon vantaggio, senza dare mai l’impressione di poter accusare oltre modo il gioco degli avversari.

La soddisfazione del tecnico per la doppia vittoria

“Una vittoria importante – afferma coach Ancona – che premia il lavoro di una squadra che ha finora svolto un campionato giocando gran parte delle gare fin qui disputate in trasferta, mentre in casa ha dovuto fare i conti con compagni attrezzate per traguardi di peso. La vittoria di Bressanone ha dato merito al lavoro fatto che in altre circostanze non è stato premiato con il risultato del campo. Ora guardiamo avanti con maggiore ottimismo”.

Il tabellino della gara

Salumificio Riva Molteno-Acqua&sapone Junior Fasano: 20-26 (7-11)
Salumificio Riva Molteno: Alonso (5), Beretta, Brambilla (1), Dall’Aglio (1), Dell’Orto, Galizia, Gligic, Knezevic (3), Mella, Randes, Redaelli, Riva, Soldi (3), Sperti (7), Vujnic, Zanoletti. All. Onelli.
Acqua&Sapone Junior Fasano: Angiolini (6), Beharevic (1), Tommaso De Angelis, Alessandro De Angelis, Fovio, Franceschetti (3), Jarlstam (5), Messina (3), Notarangelo (4), Pignatelli (4), Pinto, Sibilio. All. Ancona.
Arbitri: Regalia e Greco.

La classifica dopo il recupero della nona gioranta

Raimond Sassari 17 (9 partite) e Conversano 16 (9); Bolzano 15 (8); Cassano Magnago 12 (9); Ego Siena 11 (7); Trieste 10 (9) e Sparer Eppan 10 (11); Pressano 8 (6); Alperia Merano 7 (7); Brixen 4 (7); Acqua&Sapone Junior Fasano 6 (9); Banca Popolare Fondi 4 (9); Santarelli Cingoli 3 (8) e Teamnetwork Albatro 3 (10); Salumificio Riva Molteno 2 (10).
(fra parentesi le gare disputate, alla luce dei tanti recuperi da effettuare)

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *